Utente 387XXX
Salve,
volevo sapere quante probabilità ha una persona di essere contagiata nuovamente dalla meningite.
In modo particolare mi riferisco ad un ragazzo di 24 anni,il quale l'ha contratta all'età di 11anni in seguito ad una parotite.
Secondo lei è necessario un vaccino?
Ringraziandola anticipatamente per la risposta,la saluto.
Buona serata

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
La meningite meningococcica non lascia immunità permanente, ma la meningite in corso di parotite è una forma virale consensuale data dal virus parotitico che non ha nulla a che vedere con il meningococco. Il paziente ha quindi un rischio di meningite pari a quello della popolazione generale. Il vaccino è fortemente consigliato in caso di assenza di milza, malattie maligne ematiche, terapia con immunosopressori, in aree endemiche o in caso di epidemia di meningite.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD