Utente 323XXX
Dottori sono spaventatissima vi prego di aiutarmi..sono nel secondo trimestre di gravidanza e oggi mi sono accorta che nel pomello di alcuni coperchi vi era del residuo di cibo ora ho paura che qualche volta possano essere caduti nel cibo e mi abbiano causato la listeriosi..mangio sempre tutto bollente e sto attenta...probabilmente in lavastoviglie è successo e nn me ne sono accorta prima..ora non so se è il caso di fare gli esami e tenere monitorata la situazione..sono solo in piena crisi di panico e mi sento in colpa per non essere stata attenta abbastanza...

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
non corre assolutamente nessun problema di infezione da Listeria Monocytogenes.
Le modalità presunte di contagio sono destituite di ogni fondamneto.
La conclusione è che non ha nulla da rimproverarsi, che deve stare tranquilla in relazione all'episodio che racconta e che non deve fare alcun esame.
Sia serena.
Un cordiale saluto,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 323XXX

La ringrazio infinitamente ma quindi quali sono le fonti di contagio?ieri ad esempio ho mangiato bastoncini di pesce cotti forno anche più del tempo indicato e uno di questi aveva un sapore forte..ora mi chiedo la cottura a 220 in forno x 20 minuti uccide sicuro il batterio?se fossero stati avariati con la cottura avrei cmq scongiurato la listeria?attendo indicazioni.grazie mille

[#3] dopo  
Utente 323XXX

Mi scusi se insisto ma dopo cena ieri ho avuto disturbi di stomaco ma nessuna dissenteria,avevo assunto dopo cena abche cardioaspirina e tardyfer e non so se possono esserne stata la causa.Ormai penso sempre a quel bastoncino dal sapore intenso..i bastoncini erano stati appena acquistati e sulla scatola non c'era brina,sono cotti 10 minuti in più del tempo indicato,posso stare tranquilla secondo lei?la prego di farmi sapere e la ringrazio nuovamente.

[#4] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Cara Signora,
nessuna Listeria resisterebbe per 20 minuti in forno a 220 gradi.
Quindi la sua preoccupazione è infondata e farebbe bene a tranquillizzarsi.
La Listeriosi è una delle patologie che vediamo di meno.
Sia serena.
Il Tardyfer è molto irritante per lo stomaco, sia a digiuno che a stomaco pieno.
Valuti se sia il caso di continuare a prenderlo con il suo ginecologo.
Può supplire la sua eventuale carenza di ferro o farne la profilassi con una dieta adeguata (carne, pesce e legumi).
Cordialità,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#5] dopo  
Utente 323XXX

Grazie dottore ne parlerò con il mio ginecologo..ma questa listeria poi alla fine è curabile?una mia conoscente l'ha presa al sesto mese mangiando in una mensa aziendale da qui le mie paranoie. Cmq la ringrazio per avermi rassicurata.