Utente 101XXX
Gentile dottore, vivo in Mozambico da svariati anni e volevo raccontarle il mio caso per sapere cosa ne pensa e darmi il suo parere.
da piú di 14 giorni ho la febbre ricorrente, di giorno 37.5 al massimo e di sera si alza. non ho altri sintomi particolari se non alcuni doloro muscolari, in particolare la schiena e i cervicali, ma niente di esagerato.
i primi giorni la febbre si alzava molto anche di giorno ho quindi consultato un medico per due volte consecutive a distanza di pochi giorni dato che la febbre non smette.
la malaria é stata esclusa da vari test molto profondi che l'hanno esclusa, come la febbre derivante dal tifo e da pungiglione di zecca. tutti gli esami hanno dato esito negativo. nelle vie urinarie nemmeno é stata diagnosticata nessuna complicazione.
gli esami del sangue non hanno evidenziato valori al di fuori della norma, il medico ha fatto notare solo che i linfociti sono superiori ai neutrofili e questo indica che si tratta di un virus, ma non mi ha saputo spiegare cosa. mi ha ordinato di prendere tachipirina per la febbre e vitamina B. ma purtroppo dopo solo un giorno di non febbre dopo 11 ininterrotti stasera mi é ritornata a quasi 38.
i valori dell'esame del sangue sono:
netrofili 38% (2.46 x 10^9/L) riferenza 2.0 - 7.5
linfociti 48% (3.11 x 10^9/L) riferenza 1.0 - 4.0
emoglobina 15,7 g/dL riferenza 11.5 - 16.50
ematocrito 0.46 L/L riferenza 0.36 - 0.47
MCV 87.6 fL riferenza 76 - 99
MCH 30,3 pg riferenza 26 - 34
RDW 12,2 riferenza 11,0 - 16,0
piastrine 169 x 10^9/L 150 - 450

dato che la febbre continua e continuo a non avere altri sintomi vorrei sapere da lei di cosa si potrebbe trattare e si mi può consigliare qualche cura.

la ringrazia anticipatamente, cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
E' molto difficile così a distanza fare ipotesi diagnostiche. Io ricercherei su sangue anche eventuale tripanosoma e farei tutti i tests parassitologici anticorpali per leishmania ed altre parassitosi comuni nella zona da cui scrive. Sicuramente sarà stata visitata e fatta una palpazione di milza e fegato per vedere se ingranditi. Se presente nella sua zona un ospedale, in caso di persistenza della febbre, sarebbe opportuno un breve ricovere per gli accertamenti del caso
Un saluto

A. Baraldi