Utente 778XXX
Salve Dottore, ho 23 anni e sono alla quinta settimana di gravidanza.
Da più di 2 anni, faccio molta attivatà fisica. ovvero spinning 3 vlt a settimana e anche esercizi intensi per addome glutei e fianchi.
ecco il mio quesito:
*posso continuare a fare gli addominali? e quelli bassi pure?
*posso fare spinning ( leggevo di mantenere il 60/65% al massimo e per non oltre 20 min)
*in alternativa, posso correre ( lentamente ovviamente )? sono allenata perchè quando non faccio spinning corro..
* gli esercizi per i fianchi posso continuare a farli? io fin ora ho fatto in pratica quelli che corrispondono anche agli addominali obliqui non un pesetto per mano di 3 kg.
* posso fare sqat e affondi?
* ho il cardiofrequenzimetro ... se corro e faccio cyclette che percentuale devo mantenere?


le faccio tutte queste domande anche se ancora devo fare la visita ( il 26) e ovviamnete sempre se il medico dirà che posso fare sport.
Grazie

[#1]  
88469

Cancellato nel 2016
In prima battuta bisogna conoscere a livello ecografico ginecologico come si presenta lsa Sua situazione di gestante.Quindi consulto con lo Spec Ginecologo di Sua fiducia e poi riprogrammazione di attivita' fisica e/o sportiva adeguata in progressione con l'evoluzione della gravidanza.
Auguri e saluti

[#2]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
In attesa delle indicazioni del ginecologo io eviterei comunque attività come lo spinning e anche il lavoro specifico sulla muscolatura addominale per evitare rischi.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#3] dopo  
Utente 778XXX

Vi Ringrazio immensamente per le vostre risposte ma vorrei sapere se tutte le cose che ho chiesto nella mia domanda di possono fare e a che livello, ammesso che il ginecologo mi dia l'ok. Grazie 1000

[#4]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
In gravidanza, a mio parere, dovrebbe essere concessa solo attività a bassa intensità. E' consigliabile attività in acqua, stretching e ginnastica dolce.
La corsa, i salti non sono consiglibili per il rischio di traumi sull'addome. Lo spinning poi dovrebbe essere vietato a tutti coloro che non hanno un ottimo allenamento di base (è utilizzato dai ciclisti professionisti per allenarsi quando non possono uscire in bicicletta ...), figuriamoci in gravidanza.
Le ribadisco comunque che quando il ginecologo le darà via libera per l'attività fisica, le dirà anche cosa può fare.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#5] dopo  
Utente 778XXX

ok. ricevuto. grazie dottore. buon lavoro