Utente 805XXX
Buongiorno, ho quasi 32 anni, 185 cm 80kg, sportivo da 20 anni, bradicardico con 46bpm e ipoteso. Annualmente svolgo le visite per l'idoneità agonistica senza aver mai avuto nessun problema. Lo scorso anno durante la prova sotto sforzo mi sono state rilevate varie extrasistoli. Dopo aver fatto ecocardiogramma e holter test durante attività sportiva ho avuto l'idoneità a continuare a svolgere mountain bike,volley e sci alpinismo, poichè le extrasistoli scompaiono sotto sforzo e ricompaiono durante il recupero.Mi han detto che possono essere portate dal reflusso gastroesofageo di cui soffro e da ansia e tensione nervosa che mi tormentano in quest'ultimo anno.
Però mi capita una cosa strana: quando inizio gli allenamenti in bici(raramente quando cammino o scio) molto spesso nei tratti in pianura, per 15 minuti o più il cardiofrequenzimetro "impazzisce" segnando frequenze di 220-230 bpm che poi si regolarizzano aumentando lo sforzo. Non sono interferenze e controllando il polso "a mano" sono sempre 110-120 bpm. Possono essere le extrasistoli a creare questo problema? Tra 2 mesi rifarò la visita per l'idoneità e ne parlerò col medico, ma nel frattempo qualcuno sa darmi una spiegazione?
Grazie della disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maggio

24% attività
0% attualità
8% socialità
RIVOLI (TO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Salve
Rispondo sinteticamente alla sua domanda. E' molto improbabile per una persona allenata come lei che in pianura, la frequenza cardiaca sia effettivamente di 220-230 bpm quando al polso rileva una frequenza di 110-120 bpm. In caso di extrasistoli il cardiofrequenzimentro può sottostimare la reale frequenza cardiaca e comunque è troppa la differenza fra il numero dei battiti rilevati al polso e quelli segnalati dal cardiofrequenzimento.
Consigli
Provi ad allenarsi cambiando cardiofrequenzimentro. Se il fenomeno dovesse persistere esegua una prova da sforzo al cicloergometro (con la cyclette) indossando il cardiofrequenzimetro.
Grazie per l'attenzione
Dr. Carlo Maggio - Cardiologo
www.salusproject.it
www.carlomaggio.blogspot.com
www.carlomaggio.it

[#2] dopo  
Utente 805XXX

Grazie della risposta! Quindi secondo lei il problema è legato unicamente al cardiofrequenzimetro visto l'esito negativo di tutte le visite a cui mi sono sottoposto o potrebbe essere un segnale di qualche difetto cardiaco che si è manifestato in questo periodo? Aspetto qualche mese e ne parlo col medico sportivo o è il caso di anticipare la visita?

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maggio

24% attività
0% attualità
8% socialità
RIVOLI (TO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Salve
Grazie per la pronta precisazione.
Non è possibile escludere ovviamente una aritmia, ma da come descrive la situazione sembra improbabile.
In prima battuta proverei a sostituire il cardiofrequenzimetro (magari prendendolo in prestito da un amico). Se si allena in gruppo può proporre di scambiarlo con un amico. Questo potrebbe risolvere il suo problema senza scomodare il medico dello sport o eseguire una prova da sforzo. Ovviamente, in caso di persistenza del problema, può parlarne con il suo medico dello sport.
Grazie
Dr. Carlo Maggio - Cardiologo
www.salusproject.it
www.carlomaggio.blogspot.com
www.carlomaggio.it

[#4] dopo  
Utente 805XXX

Bene farò così allora. Grazie e buona giornata

[#5] dopo  
Dr. Carlo Maggio

24% attività
0% attualità
8% socialità
RIVOLI (TO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Se ha modo ne parli anche con il medico dello sport e mi faccia sapere.
Grazie
Dr. Carlo Maggio - Cardiologo
www.salusproject.it
www.carlomaggio.blogspot.com
www.carlomaggio.it

[#6] dopo  
Utente 805XXX

Buongiorno dottore, come mi ha consigliato ho provato a cambiare la fascia del cardiofrequenzimetro e il problema non si è più presentato.
Per il momento quindi continuo ad allenarmi tranquillamente e tra un paio di mesi, al rinnovo della visita per l'idoneità agonistica, farò presente la cosa al medico dello sport.
Tra l'altro visto che è della provincia di Torino mi sa consigliare un centro dove fare una visita di questo tipo? Suism, Stadio Olimpico? io la eseguo tutti gli anni in una struttura privata.
Grazie e buona giornata.

[#7] dopo  
Dr. Carlo Maggio

24% attività
0% attualità
8% socialità
RIVOLI (TO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Grazie per la precisazione
Mi hanno parlato molto bene dell'Istituto di medicina dello sport in via Filadelfia.
Le invio il link
http://www.imsto.it/
Buona giornata e grazie
Dr. Carlo Maggio - Cardiologo
www.salusproject.it
www.carlomaggio.blogspot.com
www.carlomaggio.it

[#8] dopo  
Utente 805XXX

Come mi ha consigliato sono andato a fare la visita per l'idoneità agonistica in Via Filadelfia.
Ho portato tutta la documentazione e durante i vari test non hanno rilevato neanche una extrasistole. Mi hanno dato l'idoneità dicendomi che il mio tracciato sottosforzo è perfetto e di stare tranquillo e fare tutto quel che voglio. Ho chiesto informazioni riguardo i valori anomali segnalati dal cardiofrequenzimetro e mi hanno detto che i valori che passano dai 110-120 ai 230-240bpm per poi tornare normali alcuni secondi dopo possono essere effettivamente causati dalle extrasistoli oltre che da eventuali interferenze o anomalie del cardiofrequenzimetro, ma di non preoccuparmi.

Buona giornata e grazie della disponibilità.