Utente 181XXX
Buongiorno,
Sono un runner di 40 anni e mi alleno su 50/60 Km a settimana.
Dallo scorso aprile ho un dolore fastisioso al ginocchio sx.
All'inzio era un dolore continuo, ora a distanza di mesi il dolore appare dopo circa 20' di corsa.
(appare come una fitta lancinante al ginocchio, quasi da farmi perdere la stabilità del ginocchio)
Sotto consiglio del mio medico ho preso per circa 2 settimane ARCOXIA 60mg e non mi sono allenato per circa 2 mesi.
Successivamente ho eseguito questi accertamenti:
RX: regolare il trofismo osseo, reperto scheletricodi normalità.
RMN SENZA CONTRASTO: regolare trofismo e elementi scheletrici, al compartimento anteriore, regolare il cuscinetto adiposo infrapatellare. Al compartimeno mediale e laterale, non alterazioni capsulo-menisco-legamentose. Compartimento centrale, regolari per morfologia e strutura dei legamenti crociati.
Tendine quadricipitale e rotuleo regolare. Rilevabile minima componente di versamento intraarticolare. Non sovradistensione della borsa sierosa gastrocnemiosemimembranosa.
Successivamente a questi esami ho effettuato una visita ortopedica dove mi è stato detto che IL MIO GINOCCHIO NON HA nulla di rilevabile di continuare a fare la mia attività alternando con nuoto e potenziamento del quadricipite.
Ad oggi (dopo 9 mesi) io ho ancora il mio problema.
All'inizio dell'allenamento sembra vada tuto bene dopo qualche KM ritorna il dolore lancinante.
Potete aiutarmi a capire di cosa si tratta e cosa devo fare/comportarmi?
Grazie di Cuore.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Forte

24% attività
4% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
PELLEZZANO (SA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Egr provi a ripetere una visita ortopedica o fisiatrica, spiegando dettagliatamente al medico i sintomi che avverte.
la saluto
Dr. Francesco  Forte
Direttore Centro Scoliosi Salerno
Master in Ozonoterapia www.gruppoforte.it - www.scoliosisalerno.it