Utente 204XXX
ciao a tutti due mesi fa ho fatto una salita di 10km in bicicletta l ho fatta troppo in fretta ho avuto una media di 158 battiti al minuto in un ora. salivo quasi sempre sopra i 180 battiti al minuto.quasi sempre all 85% (dati presi dal mio cardiofrequenzimetro) arrivo in cima e comincia la discesa. dopo due minuti avverto un piccolo giramento di testa che pian piano aumenta fino a sentire le pulsazioni alla testa e sono costretto a fermarmi. mi allarmo subito perchè essendo solo non avevo nessuno che poteva aiutarmi. cmq aspetto un amico che mi viene a recuperare e vado al 118 x un controllo. tutto ok ma non so cosa possa essermi capitato... premetto che nn ho problemi di cuore...l ultimo elettrocardiogramma compreso di ecocardiogramma risale a gennaio 2011. dall eco è emerso un lieve prolasso della valvola mitralica ma il cardiologo mi ha detto che non è niente, l ha definita un anomalia di un cuore sano che a volta neanche si sa di avere e che posso fare sport anche a livello agonistico. prima di uscire ho mangiato solo un po di carne con un po di pane. puo essere un calo di zuccheri? ma ripeto avevo fatto si e no 15km ero ancora all inizio della mia tappa a volte faccio uscite anche di 50-60km e una roba del genere non mi era mai capitata...ora la cosa sta forse diventando psicologica, ho paura ad uscire da solo in bici. la sera a volta mi concentro sul mio respiro in modo da farlo diventare volontario! e inizio a respirare con affanno. da allora esco in bici sono con un compagno almeno ma la paura resta e ho la fissazione di avere problemi al cuore! spero che qualche dott mi risponda...che dite sono al limite dell ipocondrismo???

[#1] dopo  
Dr. Luciano Alfidi

24% attività
0% attualità
0% socialità
TERRACINA (LT)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Non sono d'accordo con il suo cardiologo.
Infatti il prolasso della mitrale puo' essere la causa di aritmie durante lo sforzo.Consiglio quindi un test ergometrico(dovrebbe specificare la sua eta')e un holter cardiaco della 24 ore (comprendente una seduta di allenamento).
Se i test saranno negativi puo' tornare tranquillamente al suo sport.
dott.luciano alfidi
sportmedicina.org
Dr. LUCIANO ALFIDI

[#2] dopo  
Utente 204XXX

ho 25 anni. l holter cardiaco l ho fatto ed è risultato tutto ok nella norma tranne qualche extrasistole