Utente 805XXX
Ho 30 anni, sono alto 185 cm e peso 81 kg. 6 mesi fa ho subito una ricostruzione del LCA del ginocchio sinistro, da alcuni mesi ho ripreso gli allenamenti con i pesi per riprendere a giocare a volley. Ho terminato la fisioterapia e avuto l'ok a riprendere dall'ortopedico. Attualmente faccio pesi lunedì,mercoledì e venerdi, martedì e giovedì vado a correre per circa 45 minuti e la domenica vado in bici alternando uscite impegnative in mountain bike con la bici da corsa. Questo "schema" è stato concordato con il fisioterapista per arrivare ad una forma buona (e a un peso di 78kg) nel mese di agosto, così da riprendere bene la prossima stagione agonistica. Mi accorgo che ci metto molto a recuperare la fatica muscolare, in palestra sostengono che sia un problema di dieta e mi consigliano di assumere proteine in polvere e amminoacidi. E' corretto? E' possibile pianificare una dieta che mi permetta di evitare l'assunzione di integratori oppure sono un valido aiuto? Il mio medico mi ha consigliato di assumere prima dell'attività fisica un integratore chiamato Biofosfina dicendomi che non da nessun effetto collaterale. Voi avete altri consigli da darmi?

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Quando parla di "suo medico" si riferisce allo specialista in Medicina dello Sport? Se la risposta è affermativa, deve porre i quesiti a lui: gli integratori devono essere assunti solo se necessari e su prescrizione dello specialista e quindi chi conosce la sua reale condizione clinica può aiutarla.
Io comunque le consiglio di verificare prima la correttezza della sua alimentazione: nella stragrande maggioranza dei casi è sufficiente una alimentazione idonea a sopperire a tutti i bisogni dell'organismo senza dover usare sostanze introdotte dall'esterno.
Per quanto riguarda poi la fatica ... potrebbe banalmente essere eccessivo il carico di lavoro in rapporto alle sue condizioni fisiche attuali.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#2] dopo  
Utente 805XXX

Grazie della risposta innanzitutto. Il mio medico è il medico di famiglia col quale mi son consultato. Col medico sportivo ho parlato 2 mesi fa quando ho fatto la visita per l'idoneità agonistica allo sport (faccio qualche gara di mountain bike), ma non abbiam parlato di dieta. Lei potrebbe farmi un esempio di dieta corretta da seguire senza ricorrere all'uso di integratori? Io faccio una colazione normale (the,biscotti e un frutto), a pranzo pasta o panino con affettati e parmigiano + verdura e a cena verdura + carne,pesce o formaggio alternati. Un bicchiere di vino o birra a cena. Quasi nessun dolce (qualche gelato 4-5 mese), pochissimi superalcolici, niente fumo e caffè.