Posso effettuare il tampone per il covid?(urgente)

Salve cari dottori, apro questo consulto per sapere se in queste condizioni posso effettuare un tampone.


Nella mia regione il 3 e 4 dicembre si effettuano degli screening di massa per rintracciare i positivi.

Voglio aderire anche per una questione di buon senso e rispetto verso il prossimo.


Premetto che sono un ragazzo di 21 anni e ieri pomeriggio sono andato dal dentista per effettuare una devitalizzazione ad un dente...Quando mi ha somministrato l'anestetico ho avuto una reazione allergica con edema labbiale, gola chiusa, mancanza di respiro, tremori, e difficolta ad urinare nonostante lo stimolo.


Mi hanno chiamato subito un ambulanza e sono stato visitato in codice giallo.


Il referto è di reazione allergica al "Citocartin".

Nel mentre prima di mandarmi a casa mi hanno iniettato per ben due volte del cortisone via endovenosa, poi mi hanno iniettato con una puntura al sedere del "urbason" e delle flebo con trimeton...Spero di aver detto tutto bene...
Vi chiedo se dopo tutto questo, facendo un tampone quest ultimo possa dare valore sballato...O posso tranquillamente farlo?


Un ultima cosa...Forse stupida, ma perdonata la mia ignoranza...Ho un naso piuttosto piccolo e le narici molto strette, il tampone risulta essere più doloroso in questo caso?

O è identico per tutte le narici?

Grazie.
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Sessuologo, Psicoterapeuta 1,4k 39
gentile ragazzo,
il tampone può essere effettuato senza problemi.
La particolare conformazione fisica potrebbe renderlo un pò più fastidioso, se si tratta di tampone molecolare, che va effettuato in profondità, non influisce se si tratta di tampone rapido che richiede un prelievo più superficiale.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
La ringrazio infinitamente dottore, vorrei approfittarne della sua gentilezza per chiederle un ultima cosa....
Dalle domande forse ha capito che sono un tipo piuttosto ansioso, ebbene qualche giorno fa ho letto una notizia nel quale una donna americana effettuando il tampone ha avuto una fuoriuscita di liquido celebrale dal naso, dove si presuppone che chi ha effettuato il tampone ha usato troppa forza penetrando troppo in profondità...
Le chiedo può succedere?O è un evento molto raro?
Grazie dottore e mi scusi per il disturbo!
[#3]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Sessuologo, Psicoterapeuta 1,4k 39
Si tratta di un evento teoricamente possibile, ma ,nella pratica, più unico che raro, e, appunto per tale motivo riportato nelle cronache, che può essere correlato con particolarissime caratteristiche anatomiche del soggetto o ad una azione troppo incisiva del prelevatore.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

[#4]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Salve dottore volevo solo aggiornarla..
Ho fatto il tampone ad entrambe le narici, nella prima tutto bene solo un po' di fastidio....però quando l'operatore è andato nella narice di destra o subito sentito un forte dolore tanto che ho fatto uno scatto involontario con la testa mentre avevo il bastoncino in profondità....E sono stato anche richiamato.....Può essere successo qualcosa?Dopo aver finito gli unici sintomi che avevo erano dolore dentro la narice(dove mi sono mosso), muco in eccesso, una goccia di sangue e un pochino di bruciore...
Adesso che è passato un giorno sono solo indolenzito e un pochino dolorante,posso stare tranquillo?Non ho fatto danni?

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa