Linfonodi reattivi

Gentile dottore,
Sono una ragazza di 21 anni.

È da qualche mese che avverto fitte al petto verso destra e un dolore sempre a destra dietro la spalla.

Ho effettuato un paio di mesi fa una risonanza magnetica e una radiografia al torace, non è risultato nulla di anomalo.

Da qualche settimana però avverto dolori ai linfonodi sia ascellari che del collo quindi ho effettuato un ecografia con la risposta di linfonodi reattivi.
Il dottore mi ha detto che non ho nulla di cui preoccuparmi.


Ho pensato che possa essere anche a causa del vaccino anti covid "moderna" di cui ho fatto la prima dose una ventina di giorni fa.


Dopo l'ecografia cominciavo ad essere più tranquilla ma è da due notti che mi sveglio zuppa di sudore e non è mai successo!

Sono veramente terrorizzata non so più a chi rivolgermi, ho paura che magari i linfonodi del mediastino possano essere patologici, ma non sarebbe dovuto risultare dalla risonanza?

Mi chiedo anche se è passato troppo tempo dalla risonanza e che in questi 2 mesi si possa essere formato qualcosa.


Attendo disperatamente una risposta.

Grazie.
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Sessuologo, Psicoterapeuta 1,5k 44
Gentile ragazza,
l'esito degli accertamenti finqui eseguiti appare rassicurante.
Non si può nemmeno escludere una correlazione con la risposta immunitaria legata alla recente somministrazione del vaccino, anche, in questo caso, siamo ancora in un terreno non ben esplorato.
Penso che sarebbe opportuna una visita medica generale presso il suo medico di fiducia per una valutazione complessiva del suo stato clinico attuale, magari corredata da alcuni accertamenti ematochimici mirati ad una approfondita disamina del suo sistema emopoietico per togliere ogni dubbio e restituirle la sua normale tranquillità.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
La ringrazio per la sua risposta.
Oggi ho effettuato esami del sangue emocromo e risulta tutto nella norma.

Avverto ancora un minimo di fastidio al collo
Il mio medico di fiducia mi ha consigliato anche di effettuare esami anticorpali per la tiroide, supponendo che io possa soffrire della sindrome di Hashimoto.

Cordiali saluti.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio