Utente 182XXX
Buongiorno, mi chiamo Elena, ho 31 anni e vorrei sapere ho diritto al riconoscimento della legge 104.
Durante la gravidanza, a causa di un riposo forzato prescrittomi senza la somministrazione di farmaci anti-coagulanti, ho avuto una trombosi venosa profonda che ha interessato diverse vene della mia amba sinistra.
In seguito a tale patologia seguo una terapia anticoagulante da Aprile 2010.
Preciso che faccio un lavoro sedentario e che a breve dovrò cambiare sede e, per raggiungere la nuova sede, dovrò affrontare un viaggio di circa due ore...
Nella mia situazione la trombosi può essere considerata una patologia "invalidante?"
Vi ringrazio in anticipo.

Elena

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
non credo che la situazione clinica da Lei indicata consenta di ottenere il riconoscimento della legge 104.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni