Malformazione arnold chiari i operata + siringomielia in paziente in stato di gravidanza

Buongiorno ho 29 anni.
Nel 2002 sono stata operata per malformazione Arnold Chiari I. Sono anche affetta da siringomielia e ho una leggera ernia spinale. Ho un deficit di circa il 10% nella parte destra del corpo; i dolori + fastidiosi sono alla mano e al braccio. Rispetto al periodo prima dell'operazione la situazione è sicuramente migliorata.
Dal 2002 ho praticamente fatto controlli con RM una volta all'anno.
Ho effettuato l'ultimo controllo ad ottobre 2009 e mi è stato consigliato di non farne altri a meno che non abbia altri dolori particolari.
Oggi mi trovo alla 11 settimana di gestazione e visto che non ho trovato molti riscontri vorrei avere alcune informazioni dato che la mia ginecologa non ne sa molto. Pure essendo presto ho già dolori di schiena.
Per andare al lavoro ci metto circa 1 ora tra treno/metro o bus e la sera arrivo praticamente cotta.
Visto che manca parecchio tempo c'è qualche indicazione che potreste darmi e soprattutto per il tipo di parto cosa consigliate?
C'è la possibilità di poter usufruire della maternità anticipata?Ve lo chiedo per informazione perchè la ginecologa non sa nulla di questa malattia e sinceramente non vorrei mettere a rischio il mio bimbo e anche la mia salute.
grazie per qualsiasi chiarimento in merito

[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
gent.le Signora,
direi, al punto in cui siamo, che Lei dovrebbe considerare la Sua una gravidanza a rischio per cui, oltre ad un periodo abbondante di riposo e tranquillità pre- parto, riterrei utile concludere con un parto cesareo.
Mi tenga informato ed auguri cordiali.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottor Della Corte
la ringrazio tantissimo per la sua risposta e per il suo consiglio.
La terrò informata riguardo la decisione della ginecologa anche se sto valutando la possibilità di cambiare dottore.
grazie
saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottor Della Corte volevo aggiornarla riguardo la mia situazione.
Ho fatto l'ultima visita oggi.Il bimbo sta bene, ma io continuo a soffrire di forti mal di schiena,dolori al nervo sciatico e forti dolori alle braccia.Il ginecologo mi ha detto che non può farmi la richiesta di maternità anticipata, ma può solo farmi un certificato da portare al medico aziendale il quale sarà lui a decidere se lasciarmi a casa o se cambiarmi semplicemente di mansione.
Premetto che faccio l'impiegata e lavoro molto al telefono e stare troppo tempo seduta mi fa veramente male. Ma è possibile una cosa del genere?Anche cambiando la mia mansione i problemi alla schiena li avrei lo stesso visto che li ho avuti anche in questi giorni che sono rimasta a casa a riposo. Prima di rimanere a casa ho avuto forti dolori alla pancia con fitte con una pancia molto gonfia e dura. Adesso dovrò tornare al lavoro ma spero che la schiena ne risenta il meno possibile.Attendo un suo gentile riscontro.grazie
[#4]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Gent.le Sig.a,
su questi aspetti di medicina del lavoro e/o medico-legali
non sono in grado di consigliarLa.
Vedrà che il Medico aziendale saprà trovare la giusta soluzione per la Sua posizione lavorativa.
Cordialità

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa