Compressione vascolare?

Salve,mia madre ha eseguito una Rmn encefalo e rocche petrose su consiglio dell'otorino per escludere neurinoma dell'VIII come causa del suo acufene unilaterale a dx.Il referto recita :
-ventricoli cerebrali in asse regolari per morfologia e volume;
-conservato il disegno dei solchi corticali e spazi cisternali;
-iperintensità di segnale nelle sequenze T2-dipendenti e FLAIR si repertano in sede di sostanza bianca periventricolare biemisferica, come da gliosi/demielinizazione verosimilmente su base microvascolare;
-opacamento mastoide di dx con aspetto iperintenso;
-non si apprezzano alterazioni del segnale degli apici delle rocche;
-i forami acustici interni presentano normale morfologia.
Vi chiedo:cosa significa tutto questo? c'è da stare tranquilli con un simil quadro(cos'e gliosi/demielinizzazione,si cura?)? l'otorino ha avanzato l'ipotesi di una compressione vascolare e ha detto che c'è un intervento e mi ha consigliato di passare una visita neurochirurgica.Può essere questo? Ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
da quanto Lei trascrive dal referto, non mi pare proprio che siano emerse patologie encefaliche da sottoporre a intervento neurochirurgico.
Quelle aree vanno meglio valutate direttamente, per cui si sottoponga alla visita neurochirurgica, ma, stia tranquillo,non credo che ci sia la necessità di alcun intervento.

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore,cosa intende per valutazione diretta,quella delle immagini rmn? Mi potrebbe spiegare cos'è la gliosi/demielinizzazione su base microvascolare,si cura?
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Si, è necessario visionare la RMN. E' inutile e sarebbe poco corretto da parte mia azzardare a distanza delle ipotesi diagnostiche.
Con cordialità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test