Utente
salve! ho 46anni e dal 2006 soffro di dolori cervicali costanti e invalidanti, ho cercato sempre di fare le attivita giuste per il mio problema senza risultati o fatto le terapie conservative, cure farmacologiche senza risultato, ho pensato all'intervento e in passato mi è stato sconsigliato, penso proprio che il problema sia peggiorato avverto spesso vertigini mal di testa e ho dolori alla mandibola sono molto debole e stanca sono esausta esaurita disperata non trovo una soluzione vorrei tanto fare l'intervento, al momento per me è l'unica soluzione, vorrei un consiglio da voi, una settimana fà ho fatto la RM questo è il risultato: RM cervicale..L'indagine eseguita su piani sagittali e assiali tecnica SE, FSE evidenzia un inversione della lordosi fisiologica con protrusioni discale multipla a livelli sopratutto c5-c6 e c6-c7 con stenosi del canale e compressione della superficie anteriore del midollo in particolare a livello c6-c7, non lesioni del parenchima midollare. Spero mi rispondiate e vi ringrazio in anticipo distinti saluti.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

Senza l'esame clinico e senza vedere le immagini della RM non è possibile pronunciarsi su indicazioni terapeutiche, mediche o chirurgiche, ma leggendo il referto e la Sua storia sintomatologica, posso presumere che la soluzione sia l'intervento.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente
Grazie per avermi risposto tempestivamente, mi scusi se la rispondo in ritardo, vorrei farle una domanda: ci sono situazioni in cui anche avendo la stenosi del canale cervicale si può evitare l'intervento chirurgico provando una cura farmacologica diversa da quelle che ho fatto fino ad adesso? esistono farmaci efficaci? o il mio problema ormai si è cronicizzato quindi non posso più fare niente? Grazie...

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
stenosi vuol dire stretto e nel caso della colonna cervicale significa che il canale, fatto di osso, attraverso cui passa il midollo spinale non è più largo come una volta.
Siccome l'osso non è fatto di plastica, questo non si può modificare né con le mani né con qualche farmaco miracoloso.
Se c'è la necessità di intervenire, la sola terapia dovrà essere l'intervento chirurgico.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente
Grazie ho capito perfettamente!!! quindi devo preoccuparmi, secondo lei dovrei rivolgermi urgentemente ad un neurochirurgo? è pericoloso? dovrei affrettarmi per fare l'intervento? La prego mi risponda... ho paura che possa succedermi l'irreparabile.

Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Signora, credo di si, non deve certo rivolgersi al dermatologo!
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio è stato molto gentile!!!