Formazione cistica in regione epifisaria (9mm)

Buona sera a tutti.
Sono qui per chiedere un consiglio.
Mia moglie ha effettuato una RM encefalo e tronco encefalico perché lamenta ormai da tempo del mal do testa, la risposta appena ritirata è:
IL SISTEMA VENTRICOLARE È IN ASSE, MORFO-VOLUMETRICAMENTE NORMALE.
REGOLARE RAPPRESENTAZIONE E DISTRIBUZIONE TOPOGRAFICA DELLA SOSTANZA BIANCA E DELLA SOSTANZA GRIGIA CORTICALE E DI MUCHI BASALI.
LE SEQUENZE CONVENZIONALI E LO STUDIO DELLA DIFFUSIONE NON EVIDENZIANO ALTERAZIONI INTRONSECHE DI SEGNALE A CARICO DEL TESSUTO ENCEFALICO.
poi qui di seguito la cosa che ci preoccupa: PRESENZA DI PICCOLA FORMAZIONE CISTICA IN REGIONE EPIFISARIA (9mm).
e poi ancora:
NORMALE ASPETTO DEI SOLCHI CEREBRALI E DEGLI SPAZI LIQUORALI DELLA FOSSA CRANICA POSTERIORE.
REPERTO DI FLOGOSI SINUSALE CRONICA MASCELLARE BILATERALE E FRONTO-ETMOIDALE SINISTRA; PRESENZA DI PSEUDOCISTI MUCOSA DEL SENO MASCELLARE DESTRO.
Per cortesia, qualche dottore può dirci di cosa si tratta? Siamo molto preoccupati. Grazie mille in anticipo a tutti voi.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Signore,
una piccola cisti della ghiandola pineale è molto di frequente un riscontro occasionale a seguito di una Risonanza Magnetica che viene eseguita anche per ragioni diverse dalla cefalea, come invece è stato nel caso di sua moglie. Intendo dire che una cisti come quella riscontrata nel caso specifico, cioè con dimensione al di sotto di 1 cm, non può essere posta in relazione patogenetica con il mal di testa di sua moglie. Se le dimensioni fossero state superiori, avrebbe creato ostacolo al flusso del liquor nel sistema ventricolare, ed allora si sarebbe resa responsabile non solo della cefalea ma anche di altri importanti sintomi neurologici. Comunque, Lei comprende che online non si può che avanzare ipotesi: faccia visitare Sua moglie da un Neurochirurgo che esplori con oculatezza il quadro neurologico, ben oltre il solo sintomo della cefalea.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringraziamo infinitamente per averci risposto in maniera chiara ed eccellente, ma soprattutto in maniera tempeativa.
Considerato che siamo della stessa sua zona, la contattaremo per un appuntamento. Saluti.
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Gentili Signori,
innanzitutto Vi ringrazio per la cortese valutazione espressa sul mio consulto e resto a disposizione, con la speranza di poter dissipare ogni forma di apprensione per il problema segnalato ma ancor più per poter alleviare il disturbo reale lamentato dalla paziente.
Cordiali saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa