Utente cancellato
Gentili dottori,vorrei un vostro parere perchè ho questo problema ormai da un mesetto circa e nessuno mi sa dare una spiegazione.
Premetto che ho la scoliosi, una cattiva occlusione per cui sto preparando un bite.
Ho da circa un mese mal di testa continuo,a volte più leggero,altre volte più forte,tanto che però se sono in giro devo ritornare a casa perchè non riesco più a sostenerlo,e per questo motivo non posso andare in questi giorni a lavoro. Inoltre mi sveglio da un paio di mattine con il collo del tutto rigido. Sono andata all'ospedale e la pronto soccorso hanno detto che è sinusite,mi hanno fatto una toradol ma non mi è passato per niente. Mi fa male il collo e le spalle,ma la cosa più strana è che ho sempre la TESTA GHIACCIATA, non al tatto, ma internamente. I dottori hanno detto che non è possibile, che non esiste testa fredda interna. Oggi ho fatto una TAC, aspetto il referto del medico,ma il tecnico ha detto che non ho nulla. Ho chiesto anche a lui della testa fredda,ma ha detto che non ha mai sentito. Posso aggiungere che sono una persona molto ansiosa,che ho avuto vari attacchi di panico,che ho da poco cominciato un lavoro nuovo e che questo mi ha messo in tensione. Ma questa sensazione di gelo alla testa mi sta facendo impazzire. A volte è come se mi bruciasse metà cranio alla volta, non riesco a disinguere se è bruciore o ghiaccio,ma in genere è come se avessi la testa nel congelatore.La pressione è buona,a volte un pochino bassa. Domani faccio i prelievi. Ma con la testa così io non riesco a stare. Cosa può essere? E' una malattia rara? Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dal Suo racconto mi viene da pensare istintivamente ad una cefalea di tipo tensivo, con somatizzazioni ansiose.
Tale ipotesi però è da fare valutare mediante una visita neurologica. La "testa fredda" all'interno, come Le hanno già detto, non esiste ma la sensazione di avere tale sintomo Lei l'avverte davvero ma è soltanto una sensazione.
Non ha effettuato una visita neurologica?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
131793

dal 2010
No,non ho fatto nessuna visita neurologica,nè il medico mi ha consigliato di farla...Lei pensa che io possa avere quindi dei processi degenerativi in corso o qlk patologia grave? E ora inoltre la testa me la sento bruciare...solo metà...ma mi brucia...Grazie cmq per avermi rassciurata...

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non penso a nessuna patologia grave o degenerativa!
Ho parlato di possibile cefalea tensiva con somatizzazioni ansiose.
Una visita neurologica va fatta per valutare meglio il problema ed iniziare una terapia adeguata che Le faccia superare tali disturbi.
Stia serena.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
131793

dal 2010
Grazie dottore...stanotte mi farà sicuramente dormire più serena! Le farò sapere... Grazie ancora e complimentissimi per il servizio che offrite!

[#5] dopo  
131793

dal 2010
Scusate se Vi disturbo ancora,ma io mi sento impazzire...ho la parte destra della testa che me la sento come se dormisse,fredda,indolenzita..a volte non so se brucia o è congelata..non capisco niente...Aspetto il risultato della tac,ma nel frattempo cosa posso fare? Mi fa male anche tutto il collo,ho mal di gola e tosse,ma la testa...me la sento indolenzita da un lato...appena mi attivo un pò per fare qualcosa mi sento stanca..A volte è metà cranio,altre volte tutto...Potrebbe davvero essere sinusite o cervicale tutto questo? Io non so cosa fare...

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in attesa della visita neurologica e del risultato della TC, ne parli al Suo medico e veda cosa Le consiglia.
Secondo me un pò di ansiolitico La farebbe stare meglio.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro