Utente 144XXX
Salve volevo porre un quesito.

Sono 3 volte che mi è capitato purtroppo di dover assumere una pillola moment per il mal di testa a stomaco completamente vuoto.
Siccome ho notato che a stomaco vuoto mi fa effetto molto prima volevo sapere cosa può causare prendere questa pillola di ibuprofene a stomaco vuoto.
A che tipo di problema potrei andare incontro? danneggio lo stomaco?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i FANS (antinfiammatori non steroidei di cui l'ibuprofene fa parte) vanno assunti a stomaco pieno per evitare la gastrolesività intrinseca a tali farmaci, pertanto La invito ad assumerli a stomaco pieno. Piuttosto sarebbe opportuno che approfondisse, se non l'ha ancora fatto, il problema della cefalea.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 144XXX

Sono stato a visita da un neurologo e mi ha detto che non è niente! è normale per lo studio e l'uso del pc che ho frequenti mal di testa. ho fatto anche la visita oculistica con lo stesso referto.

E avendo assunto il moment per 3 volte a stomaco vuoto ho potuto causare qualcosa? ho un mal di testa che mi pulsa sopra gli occhi che non riesco proprio a tollerare e mi è capitato di dover prendere qualche pillola in piena notte perchè questo mal di testa mi porta nausea poi se non lo combatto.

Quindi posso aver già causato qualcosa di gastrolesivo al mio stomaco? lo dico perchè l'ultima volta che l'ho presa ha agito subito e lo stomaco mi ha fatto male per qualche ora.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

infatti, come vede, ha avuto una gastralgia.
Non penso comunque che abbia provocato lesioni perchè è stato assunto soltanto tre volte e, ritengo, a distanza di giorni ma non prenda qusta abitudine.
Con quale frequenza si presenta la Sua cefalea?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 144XXX

E' a periodi. Ad esempio a dicembre e gennaio credo di aver avuto tipo 1-2 mal di testa al mese e aver preso altrettante pillole.

Poi ho avuto mal di testa il 31 ieri e oggi e ho preso 3 pillole una al giorno. Il 31 e oggi le ho prese a stomaco vuoto.

Devo dire che uso il pc anche 14 ore al giorno alcune volte. Diciamo non meno di 4-5 al giorno.

Qunad'è che una persona è a stomaco completamente vuoto?
le spiego la mia domanda. Approfitto della sua grande disponibilità se posso.

a volte ho preso una pillola dopo aver mangiato solo una brioche di quelle della kinder preconfezionte a colazione. è da considerarmi a stomaco pieno in quel caso?

poi un'altra domanda: altre volte mi è capitato di aver preso pillole a circa 3 ore di distanza dal pasto. come devo considerarmi in questo caso a stomaco pieno o vuoto?

grazie e mi scusi per tutte i miei quesiti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per riprendere i Suoi esempi, dopo una brioche si può considerare a stomaco pieno e dopo tre ore a digiuno.
Per tornare alla cefalea, ho la sensazione che la Sua sia un'emicrania. Se fosse tale e se la frequenza fosse di 3 o più attacchi al mese sarebbe opportuna una terapia di prevenzione.
Le consiglio di consultare un altro neurologo per una corretta valutazione della Sua cefalea e per impostare una terapia più razionale.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 144XXX

Se mi dice che dopo 3 ore sono a digiuno allora è capitato più di 3 volte di aver preso il moment a stomaco vuoto. Spero di non aver causato qualche problema serio allo stomaco. Ieri l'ho presa dopo 2 ore circa dalla cena: devo considerarmi sempre a stomaco vuoto anche dopo 2 ore?

Allora a volte mi sono capitati anche 6-7 mal di testa in un mese, altre volte 1 solo. Tempo fa usavo l'aulin e il nimesulide per i mal di testa (fino a circa 5 anni fa). Dopo aver letto dei problemi che causavano sono passato alle moment. Il mal di testa diciamo che si riferisce quasi sempre ad un solo lato e in particolare è localizzato sopra gli occhi diciamo sulle soppraciglia e poco più sotto; altre volte è localizzato alla tempia. Raramente il mal di testa è dietro la testa ma in quel caso mi passa da solo oppure si sposta sui punti detti prima. Il mal di testa è sincronizzato ai battiti del cuore: mi pulsa nel punto che mi fa male e se ad esempio corro mi pulsa sincronizzato al cuore e sento un dolore pulsante. A volte massaggindo in quei punti si allevia ma poi ritorna. Quando mi fa male proprio tantissimo mi sfocia in nausea e mi è capitato anche di rimettere. Dormire non mi serve a far passare il mal di testa. Col mal di testa non dormo mi sevglio durante la notte piu volte e la mattina ancora ho mal di testa.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dopo la Sua dettagliata descrizione mi convinco che la Sua è un'emicrania senz'aura. Con tale frequenza va certamente provato un farmaco di prevenzione. Le rinnovo l'invito a consultare un altro neurologo magari esperto in cefalee.
Per il FANS non ci pensi più, non penso che abbia provocato danni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 144XXX

La ringrazio di cuore. E' stato davvero molto gentile e disponibile. Andrò da un altro neurologo appena possibile. Volevo solo chiederle un'ultima cosa. Siccome il precedente neurologo non mi ha fatto fare alcun esame specifico ma mi ha fatto la diagnosi solo in base al mio racconto e in base ad una sua visita (mi ricordo che mi ha fatto fare dei movimenti su un lettino non ricordo preciso però perchè l'ho fatta tanti anni fa). Secondo lei la casa potrebbe essere anche qualcosa di serio? c'è bisogno di qualche tac o risonanza alla testa? l'avevo chiesto anche al precedente neurologo e mi ha detto che non devo prendermi radiazioni inutili alla testa e che non avevo niente.

che intende poi per qualche farmaco di prevenzione?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la diagnosi di emicrania è clinica, cioè in base all'anamnesi (racconto del paziente) e alla visita.
Quando un neurologo riscontra degli elementi poco chiari, in tal caso richiede accertamenti ulteriori.
Per farmaci di prevenzione si intendono quei farmaci assunti quotidianamente per alcuni mesi capaci di prevenire gli attacci emicranici o quanto meno di ridurli di intensità e frequenza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 144XXX

Mi aveva prescitto una cura mi ricordo benissimo dato che mi sono chiesto perchè mi avesse dato quel farmaco dato che io non ero depresso. Feci una cura di 1 mese con un antidepressivo. se non ricordo male il farmaco si chiamava triptizol o qualcosa del genere.

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il triptizol viene usato per la cefalea di tipo tensivo.
Probabilmente in quel periodo soffriva di tale tipo di cefalea. Oggi, da ciò che descrive, sembrerebbe un'emicrania ed i farmaci adatti sono altri.
Comunque sarà il neurologo che saprà indirizzarla nel migliore dei modi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 144XXX

Ho sempre sofferto di questo tipo di mal di testa, sin da adolescente e andai dal neurologo proprio per questo tipo di mal di testa. la ringrazio di cuore e mi dispiace averle fatto perdere tutto questo tempo ma è stato davvero molto disponibile, gentile ed esaustivo.

Grazie mille.

Cari saluti