Tremori e mal di testa

Gentile staff di medicitalia sono un ragazzo di 28 anni vi scrivo perche è da novembre che non mi sento piu me stesso dolori muscolari diffusi soprattutto braccia e gambe, non riesco piu a fare niente tutto mi affatica anche le cose quotidiane,tremori e sudori notturni mani e piedi sempre freddi mal di testa insopportabili, mi alzo la mattina piu stanco di prima di andare a dormire,beh dormire si fa per dire visto che mi sveglio di continuo a volte dormo a volte si in 3 mesi ho peso 4-5 chili che non riesco a mettere su anche se mangio di tutto avevo raggiunto il mio peso forma 55 chili e sono alto 1,62...il mio medico di base ha detto che si tratta di stress e che un momento della vita (tengo a precisare che non bevo e non fumo e sono sempre stato bene ora ho quasi fatto l abbonamento dal medico di base)e passerà e non mi ha prescritto nessuna visita ne da un reumatologo ne da un neurologo...ne ho lette tante su internet e ho paura di avere qualcosa di grave tipo fibromialgia e sclerosi multipla,ho paura e l'ansia a mille...mi rivolgo a voi per dirvi che farò queste visite privatamente e da voi volevo sapere in che cosa consiste una visita neurologica e quanto tempo dura...gli esami che il mio medico di base mi ha fatto fare sono quelli del sangue esclusi calcio e magnesio che secondo me erano importanti e quelli della tiroide fatti a ottobre ma che erano nella norma e quindi li ha esclusi a priori,gli esami del sangue e delle urine erano tutti ok...ho fatto una visita cardiologica e si è riscontrato che ho un soffio al cuore dalla nascita e una tachicardia sinusale,una visita dall'otorino che mi ha riscontrato il setto del naso deviato e una sinusite...mi rivolgo a voi per avere più chiarimenti a merito...aspetto una vostra celere risposta visto che tutti anche i miei familiari dicono che non ho niente e che me lo creo io questo malessere e mi dicono di uscire piu spesso e di avere volontà ma non capiscono in che stato mi trovo e questa cosa mi demoralizza totalmente perche io non è che non voglio a volte non ci riesco proprio per strada cammino e non mi sento i piedi e le gambe si fanno rigide e non mi sento in equilibrio,ho la voce bassa non sembra piu il mio tono bello di un tempo,cosa ne pensate ...distinti saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

innanzitutto si tranquillizzi perchè non mi pare che ci sia nulla di grave. L'indicazione del Suo medico curante potrebbe essere corretta ma una visita neurologica, vista la persistenza dei sintomi, è opportuno farla anche per Sua tranquillità.
E' una visita medica normale che consiste nella raccolta della storia clinica del paziente (anamnesi) e successivamente una serie di prove e manovre semplici che saggeranno la forza e il tono muscolare, i riflessi, l'equilibrio, la coordinazione dei movimenti, le sensibilità, ecc.
Circa la durata, questa è variabile e non si può stabilire a priori. Consideri un'ora più o meno.
Comunque si rassereni.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie per avermi subito risposto ma non ne posso piu nel mentre le scrivo ho dolori alle tempie e delle fitte tipo scariche io cerco di essere tranquillo e apparentemente lo sono...mi infastidiscono i suoni troppo alti e a volte anche la luce troppo intensa...se mi tocco nelle tempie sento pulsare le vene...mi guardo allo specchio e il mio collo pulsa...se giro la testa mi fa male testa e mi sento gli occhi pesanti all altezza delle sopracciglia...cosa puo essere?io sono di napoli e lei si chiama come me e vorrei averla tanto come medico
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

non è possibile on line stabilire la natura dei Suoi sintomi. Ci potrebbero essere buone probabilità che si tratti, come Le ha detto il Suo medico, di ansia e stress.
Comunque va fatta una visita neurologica.
Mi tenga aggiornato, se vuole.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Sicuramente la terrò informato dottore...mercoledi ho una visita dal reumatologo e venerdi dal neurologo...grazie ancora
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore ieri sera stavo al pc e dopo una crisi di pianto mi sono guardato alla specchio per asciugarmi le lacrime e avevo una vena evidente sulla fronte in verticale sul lato destro della fronte e la cosa mi ha fatto paura e ho notato anche che mi pulsava sotto l occhio sinistro e dopo ho cominciato a non vederci piu o meglio ci vedevo ma è come se ci vedevo sempre piu male e sono entrato in panico,sono corso in stanza da mia madre e mio fratello e mi hanno rassicurato e ho preso acqua e zucchero,man mano la vista è tornata e la vena non c era piu...ho dormito sereno stranamente dicendo a me stesso che andava tutto bene...stamane mi sono svegliato ma il tremolio sotto l occhio ce sempre cosa puo essere stato?aspetto una vostra celere risposta ps ho avuto tanta paura
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

potrebbe essere stata una conseguenza della crisi di pianto, come un fenomeno riflesso. Comunque domani avrà la visita neurologica e potrà farsi controllare dal Collega.
In ogni caso stia tranquillo e sereno.
Mi faccia sapere cosa Le dirà il neurologo.

Cordialità
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore ieri non ho fatto la visita perchè il medico ha avuto un imprevisto e ho fissato un ipotetico appuntamento nuovamente intorno al 10 marzo...stamattina cmq mi sento un po meglio...la tengo aggiornata...distinti saluti
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

mi fa piacere che stia meglio, si rilassi e trascorra un sereno fine settimana.

Cordiali saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa