Utente
Gentilissimi Medici,

anche stanotte non riesco a dormire. Mi succede (non sempre, ma capita molte volte) che quando cerco di addormentarmi, inizio a sognare, dopodiché senza motivo sento un gran mal di testa che mi fa sobbalzare. Questo si ripete così tante volte, che alla fine io non ci provo nemmeno più ad addormentarmi, ed ecco che mi ritrovo qui a cercare un consiglio. Spesso questo si collega anche a tachicardie/fibrillazioni che mi portano, nel momento in cui io sobbalzo, a sentire come un vuoto nello stomaco, e ho la sensazione di far fatica a respirare. Non so se mi spiego. Ho chiesto più volte ai miei di portarmi da un cardiologo, ma loro mi hanno sempre risposto che sono solo delle mie fisse, visto che nel 2001 ho fatto degli accertamenti perché allora (avevo 10 anni) avevo degli svenimenti e mi diagnosticarono qualcosa (non ricordo mai il nome) di "emozionale". Tengo a precisare che io ammetto di essere un po' ipocondriaca, ma io capisco perfettamente quando è solo una paura e quando avverto veramente fastidi. Invece i miei dicono che è solo una questione di testa; ormai non chiedo più niente, perché delle volte per giunta ci scherzano sopra.
Tornando al mio problema, adesso, ad esempio, sento di avere molto sonno "nella testa", ma sento che "il resto del corpo" (che poi sarebbero i battiti) è in agitazione e non riesco a calmarmi tanto da poter prendere sonno.

Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi consiglio.
A.D.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il giorno poi come si sente? Se fosse, per es., a guardare la televisione o in altri momenti sul divano, riesce ad addormentarsi?
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore,

il giorno dopo mi sento ovviamente stanca per non aver dormito, infatti se mi metto a letto crollo e dormo tutto il giorno. Però la notte in cui sto male, non mi addormento anche se il sonno è tantissimo, e nemmeno il divano o la tv funzionano.

Cordiali saluti,
A.D.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

probabilmente i Suoi disturbi notturni potrebbero essere causati dall'ansia. Ha mai fatto una visita specialistica neurologica o psichiatrica?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro