Sclerosi multipla

Gent.dott. sono stata operata di idrocefalo e di cisti aracnoidea sopra sellare
dopo alcuni e cioè nel 2005 ho cominciato ad accusare bruciore alle spalle e alle gambe.
A questo punto il neurochirurgo mi consiglia di fare un a rm cmd. per scoprire che ci sono lesioni detti focolai di demielinizzazione.Quello che voglio sapere è questo,sia l'idrocefalo che la cisti aracnoidea possono provocare danni simili alla sm.
Dico questo perché un Prof.ha dedotto che i miei problemi sono dovuti a infiltrazioni del liquor.attendo risposta. Grazie.
[#1]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1,4k 31 22
Gentile Utente,

Nell'idrocefalo a causa dell'aumentata pressione del liquor si può verificare quello che viene definito "riassorbimento transependimale" che non è altro che un riassorbimento di liquor attraverso la pellicola che riveste i ventricoli cerebrale che si chiama ependima. Tale riassorbimento può determinare sofferenza della sostanza bianca cerebrale.

cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.Dott.
grazie per la sua esauriente risposta.
Purtroppo noi speravamo che le mie condizioni cliniche erano causate dall'idrocefalo,come sosteneva il prof. di neurologia.
Il prof. diceva inoltre che le lesioni non prendevano contrasto, mentre un'altro neurologo sosteneva il contrario,le lascio immaginare la confusione che avevo,comunque nel 2008 ho fatto la rachicentesi che ha avuto come esito la presenza di bande oligoclonali.
Dott.se l'esame della rachicentesi era negativo si poteva parlare di sm. Attualmente prendo 3 volte la settimana interferone beta(1a) e sono in cura col Dott. S.Cottone
Tanti saluti...





[#3]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1,4k 31 22
Gentile utente

Sicuramente è una condizione rara ritrovare tutte e tre queste situazioni neurologiche insieme. Comunque, posso dirle che è in buone mani perché il dott Cottonne è molto bravo.

[#4]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1,4k 31 22
Gentile utente

Sicuramente è una condizione rara ritrovare tutte e tre queste situazioni neurologiche insieme. Comunque, posso dirle che è in buone mani perché il dott Cottonne è molto bravo.

[#5]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dott.

Questo è il referto della RM+/-MDC

Indicazioni cliniche:controllo in paziente con sm.
Tecnica d'esame:esame eseguito mediante tecnica SE pesata in T1,FSE pesata in T2,FLAIR e Diffusione secondo sezioni assiali,saggitali e coronali dello spessore di 4 e 5 mm.
Le sequenze SE pesate in T1 sono state ripetute dopo somministrazione di mezzo di contrasto paramagnetico.

L'esame è stato confrontato con il precedente esame RM eseguito il 16.06.2006 in altra sede.
Al controllo odierno si rileva la presenza di multiple alterazioni di segnale iperintense nelle sequenze a TR lungo,iso-ipointense nelle sequenze T1 pesate in sede emisferica cerebellare e nel troncoencefalo bilateralmente
nella sostanza bianca periventricolare e sottocorticale bilateralmente,nei centri semiovalie nelle corone radiate,in regione talamo-nucleo-capsulare bilateralmente.
In presenza di catetere di derivazione ventricolare sostanzialmente invariata l'ampiezza del sistema ventricolare.
Dopo somministrazione del m.d.c.si apprezza la comparsa di un'area di impregnazione "ad anello"in corrispondenza di un'alterazione di segnale nella corona radiata destra.Le altre lesioni non dimostrano una significativa presa di contrasto.Invariati i restanti reperti.
Conclusioni: Multiple lesioni della sostanza bianca sia in regione sovra sia sottotentoriale che hanno sede e caratteristiche di segnale compatibili con quelle di malattia demielinizzante delle quali una,nella corona radiata destra,presenta un impregnazione che potrebbe essere riferibile ad attività. Questo referto risale al 04/01/2010.
Tra alcuni giorni effettuerò la RM.
La dovevo effettuare mercoledì 1 dicembre,ma mi è stata posticipata a lunedì perché il dott.vuole sapere che tipo di valvola mi è stata impiantata per l'idrocefalo.
Comunque grazie per il tempo che mette a nostra disposizione .Tanti saluti
[#6]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1,4k 31 22
Gentile Utente

il referto che trascrive descrive un quadro radiologico di malattia demielinizzante tipo sclerosi multipla con una componente infiammatoria recente testimoniata dall'alterazione di segnale che in atto captava mdc.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Gent.Dott. sono stata dal mio neurologo per fargli visionare i risultati della r.m. lui mi ha detto che essenzialmente l'esito è buono e che tra breve mi includerà nello studio clinico per il trattamento con il fingolimod.
Nonostante ciò in questi giorni sono stata male a motivo della stanchezza, probabilmente causata da alcuni farmaci che mi ha prescritto come il tranquirit è l'haldol.Quest'ultimo mi è stato sospeso in quanto mi aveva peggiorato come già aveva accennato prima gli scatti involontari agli arti inferiori tipo come delle scosse epilettiche,comunque con la sospensione dell'haldol va meglio perchè riesco a dormire tutta la notte,inoltre questa settimana ho iniziato delle terapie con un' operatrice olistica e ho visto subito dei benefici in quanto mi sento più tranquilla e riesco a dormire tutta la notte senza scatti in più mi ha detto che allungherò di alcuni centimetri a motivo del fatto che i miei muscoli sono troppo contratti.Inoltre grazie a questi massaggi sto diminuendo gradualmente le gocce di tranquirit almeno così non divento dipendente .....
Grazie per la sua gentile attenzione....

Distinti Saluti ....
[#8]
dopo
Utente
Utente
Egregio Dott. chiedo un suo parere come persona qualificata riguardo un prodotto denominato "Ascorbato di potassio con ribosio" che secondo il parere del Prof.Valse Pantellini potrebbe essere utile anche nel trattare malattie autoimmuni come la sclerosi multipla.Lei che ne pensa?Sarebbe controproducente?Rimango in attesa di una sua risposta. Saluti
[#9]
dopo
Utente
Utente
Egregio Dott. chiedo un suo parere come persona qualificata riguardo un prodotto denominato "Ascorbato di potassio con ribosio" che secondo il parere del Prof.Valse Pantellini potrebbe essere utile anche nel trattare malattie autoimmuni come la sclerosi multipla.Lei che ne pensa?Sarebbe controproducente?Rimango in attesa di una sua risposta. Saluti
[#10]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1,4k 31 22
Gentile signora

Purtroppo la sostanza che cita non riveste alcun ruolo né nel trattamento specifico né sintomatico della malattia.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test