Sclerosi??

Salve Dottori, vi spiego brevemente la mia situazione.
Sono in cura da febbraio per crisi di ansia e a distanza di 10 mesi la situazione è decisamente migliorata tanto che il mio psichiatra mi ha abbassato i dosaggi dei medicinali (zoloft 75mg e 10gtt di en la sera).
Da qualche periodo che non saprei quantificare (2-3 mesi), avverto dei tremolii alle braccia, solo quando contraggo il muscolo volontariamente; Se sollevo dei pesi non tremano, a riposo non tremano.
Ho notato anche delle sporadiche perdite di equilibrio e una sensazione di instabilità.
Pochi giorni fa ho avvertito un calore diffuso sulla parte sinistra della faccia scomparso dopo poche ore, ma da quel giorno mi sono rimasti dei formicolii nell'orecchio sinistro (4-5 volte a giorno).
Sono stato dal mio medico curante che mi ha prescritto delle analisi del sangue specifiche per le malattie reumatiche, ed una RM al cervello e tronco encefalo in quanto secondo lei i sintomi che le ho riferito potrebbero avere a che fare con la sclerosi.
Secondo il suo parere io non ce l'ho, visti anche i progressi avuti con la cura psichiatrica, ma vista la mia indole ansiosa ha deciso di farmi fare questo controllo per fugare ogni dubbio.
La RM ce l'avrò il 19 gennaio e come potete immaginare sono già in uno stato ansioso che sicuramente non mi aiuta a restare sereno.
Ho motivo di preoccuparmi?
Grazie per la disponiblità.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto on line, i sintomi che descrive mi sembrano di tipo psicosomatico.
Proprio per tranquillizzarsi, l'idea di effettuare la RM encefalica mi sembra opportuna.
Comunque non stia in ansia fino al 19 gennaio.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, in attesa di fare la risonanza ho passato giorni abbastanza tranquilli senza preoccuparmi più di tanto della risonanza e delle paure.
Ho però notato (e quando siamo ansiosi si percepisce davvero ogni minima variazione nel nostro corpo che ci fa preoccupare) che i tremori alle braccia sono aumentati spostandosi anche alle mani mentre rimangono costanti i formicolii all'orecchio sinistro.
Sono comparsi dei forti dolori al collo nella parte posteriore che mi danno sia indolenzimento alla testa che al braccio sinistro (sono mancino).
Mi capita spesso di avere piccoli annebbiamenti della vista dall'occhio sinistro (l'unico con cui vedo, il destro mancano circa 25 diottrie) forse dovuti ad un eccessivo uso del computer (9-11 ore al giorno).
Sono in cura dallo psichiatra per sintomi di ansia che sto curando con Zoloft 75mg e En 10gtt a sera.
Devo prendere questi sintomi aggiunti come una causa dell'ansia e attendere il 19 gennaio o è il caso che prenoti quanto prima una visita neurologica e oculistica?
Grazie per la disponibilità e le faccio tanti auguri per una felice fine ed uno splendido 2011
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

ovviamente non è possibile sapere on line la natura dei Suoi disturbi. Considerando che Lei è un tipo ansioso ed in terapia, istintivamente mi viene da pensare a sintomi di ansia ma soltanto a livello ipotetico.
Se dovessero persistere faccia le visite specialistiche menzionate.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho effettuato la RMN all'encefalo e tronco encefalico e tutto risulta nella norma se non per una malformazione di tipo congenito che non mi procura nessun fastidio.
Detto questo, che mi ha sollevato molto, mi ritrovo sempre con questi tremori alle braccia che non mi danno fastidio perchè come vi avevo detto li avverto solo quando contraggo volontariamente il muscolo.
Purtroppo è nella mia natura cercare di capire che cosa siano e da dove vengono. Di visite ne ho fatte molte e di tutti i generi ma per ora nessuno riesce a rispondermi.
Avete qualche consiglio su visite da fare?Devo andare da un neurologo?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

mi fa estremamente piacere che la RM encefalica sia risultata nella norma.
Tra le tante visite forse non c'è quella neurologica, sarebbe opportuno effettuarla.
Comunque si tranquillizzi in quanto non risulta nulla di grave.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
La tranquillità sta piano piano tornando e co essa anche la normalità delle cose.
Fisserò quanto prima la visita neurologica.
La ringrazio dottore
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Stia serena e mi faccia sapere.

Buon pomeriggio

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test