Utente
salve, ho 31 anni e due bambine di 6 e 3 anni.premetto che negli ultimi anni a causa delle bambine non ho dormito molto, che la piccola sta spesso in braccio e pesa 18 kg e che l'ho allattata per 2 anni e mezzo. sono sicuramente molto ipocontdriaca e scrivo per diversi e strani sintomi che ho e che il mio medico curante dice che è solo ansia e stress: 2 anni fa finii al prontosoccorso per dei forti sbandamenti, era come se sentissi il cervello che si gonfiava e in quell'attimo sbandavo. li mi visitarono sia l'otorino che il neurologo che non riscontrarono nulla. ho fatto poi nel corso del tempo controllo audiometrico, perfetto, analisi vestibolare,perfetta, colonscopia (per intestino irritabile) perfetta vari emocromi sempre perfetti, e così quelli della tiroide. l'unico esame non perfetto è stato 2 mesi fa dall'oculista che ha riscontrato una lieve miopia e lieve astigmatismo(ma io prima ci vedevo bene) anche visita cardiologica ed elettrocardiogramma ok.I sintomi sono: sporaticamente sbandamenti (molto diminuiti) ogni tanto tremori notturni, fascicolazioni in tutto il corpo che vanno e vengono, se faccio il test della marcia a stella ogni tanto vado dritta e altre no. ogni tanto tremori alle mani, contratture su tutti i muscoli della schiena, mi è successo qualche volta di avere ma mano che si muove sola, è come se avessi dei piccoli scatti alle dita. ho una grande paura di avere qualche brutta malattia tipo la SM o la Sla, sono in cura da una psicologa che per farmi diminure l'ansia mi ha dato 5 gocce 3 volte al giorno di EN, ma non sempre funziona. il mio può veramente essere solo stress. grazie mille per l'aiuto che mi darete.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i sntomi da lei riportati possono essere di origine ansiosa, considerato anche la negatività della visita neurologica e di alcuni esami. L'En non è indicato in queste forme come terapia di fondo ma soltanto in una fase iniziale (lo psicologo non può prescrivere farmaci) associato a qualche altra molecola.
Le consiglio di consulare un neurologo o uno psichiatra per una rivalutazione complessiva del caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio infinitamente per la velocità in cui mi ha scritto, avere delle risposte e dei chiarimenti è per me fondamentale, sicuramente cercherò di modificare la terapia farmacologica visto che non la ritiene adatta. un'ultima domanda, il consiglio di consultare eventualmente un neurologo era per modificare la terapia o perchè crede ci siano reali possibilità di avere quache problema come appunto la sm o la sla o simili? faccio presente che da quando prendo (circa 20 giorni) un integratore di vitamine le fascicolazioni sono sicuramente molto diminuite. Avevo dimenticato di dirle che ho effettuato anche una laringoscopia per la sensazione di avere qualcosa in gola ma non era nulla, hanno solo trovato le corde vocali un po infiammate,e in questi giorni sento come una sensazione di pressione a livello dell'osso sacro che io ho attribuito a la mia postura sbagliata (la bambina in braccio) oltre al fatto che da quando avevo 16 anni ogni tanto sto male con la sciatica. grazie ancora per l'attenzione che ha voluto darmi, cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le ho consigliato la visita specialistica per una valutazione globale del Suo problema e per impostare un'eventuale idonea terapia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
mi perdoni se non le ho risposto subito ma non ho avuto possibilità di accedere al sito, volevo ringraziarla per le risposte che mi ha voluto dare e per la celerità con cui l'ha fatto. offrite un servizio meraviglioso. Grazie ancora, buona giornata

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

se vuole, può tenermi informato sull'esito della visita neurologica.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
buongiorno dottore, mi perdoni se la disturbo ancora ma ho veramente bisogno di aiuto. Dal neurologo non sono ancora andata perchè sia il mio medico che la mia famiglia continuano a dirmi di smetterla visto che di controlli ne ho fatti tanti e grazie al cielo sono sempre andati bene, per loro sono come le ho già scritto solo molto stressata. é sicuramente vero che sto affrontando un periodo molto intenso sia fisicamente che emotivamente, ma questo può veramente giustificare i miei sintomi? Le scrivo perchè purtroppo da alcuni giorni sto peggio, ho molti tremori alle mani, ma non in tutti i momenti della giornata, sento l' indice e il medio del piede sinistro leggermente addormentati ma non ho perso la sensibilità e questo succede anche alle ultime tre dita della mano sinistra e alla metà sinistra del viso sento una strana sensazione, è come lievemente addormentata ma c'è tutta la sensibilità come nell'altra metà e riesco senza problemi ad eseguire tutti i movimenti facciali. in questi ultimi giorni ho fatto molti sforzi specialmente con quella metà del corpo visto che ho sempre la bambina in braccio. sento anche le gambe molto stanche.La prego mi risponda, ho veramente molta paura anche perchè a questi sintomi si aggiunge la sensazione netta di angoscia perchè sento che potrei morire da un momento all'altro.
in attesa di una sua risposta, le invio i miei più distinti saluti.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi perchè non ha nulla di grave. Le rinnovo l'invito per una visita neurologica o psichiatrica. Solo così può risolvere il problema, mi ascoliti.

Buonanotte
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
gentilissimo Dottore, le scrivo per dirle che ho seguito il suo consiglio e sono andata da un neurologo che solo sentendo raccontare i miei sintomi e per il modo in cui li descrivevo, mi ha detto di stare assolutamente tranquilla perchè la mia è una sindrome ansiosa, poi mi ha visitata (una visita breve ma mi ha detto che bastava quello per essere assolutamente certi) e mi ha confermato la diagnosi.
mi ha detto la stessa sua cosa riguardo l' EN e mi ha prescritto una pasticca da 10 mg la mattina di cipralex e una la sera da 0,25 di xanax per un mese e mi ha detto di contattare comunque uno psichiatra per vedere come dovrò poi gradualmente interrompere o aggiustare la terapia, dallo psichiatra andrò quanto prima.
La ringrazio infinitamente per le risposte che ha sempre voluto darmi e per avermi spronato a fare la cosa più giusta e rivolgermi ad un medico competente per risolvere la situazione, grazie anche per aver voluto con pazienza leggere i miei messaggi scritti in momenti per me pieni di terrore. ancora grazie infinite,
buona serata.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi fa particolarmente piacere che la visita neurologica sia risultata nella norma.
Deve avere un pò di pazienza in quanto il cipralex (come tutti gli altri farmaci di questa categoria) necessita di un lungo periodo ti tempo per esplicare i suoi effetti terapeutici (3-4 settimane e a volte di più).

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro