Utente
Salve, sono un ragazzo di 28 anni, premetto che sono molto ansioso, vengo al dunque.... e da ottobre 2011 che sto passando un periodo di forte ansia che mi ha portato a fare una serie interminabile di esami e visite... ma da qualche mese (Gennaio con precisione) oltre alle senso di vertigini e di stordimento ho iniziato ad avere una sensazione di rigidità alla mano sx che sento meno agile della dx e raramente sembra bloccarsi per qualche secondo. tutto accompagnato da fascicolazioni(o meglio muscoli che sbattono da soli) e da qualche settimana avverto una stanchezza alle gambe quasi insopportabile anche se non ho problemi a camminare o a fare le scale di corsa la sensazione che avverto e quella che di non deambulare bene. Ho fatto 3 visite neurologiche da un neuropsichiatra di nota fama oltre che ex primario di un importante ospedale napoletano, che nella prima visita mi ha fatto il test di romemberg, della forza, e dei riflessiè mi ha dignosticato: Forte stato ansioso e DAP. Nella secondo visita rifatto alcuni test mi ha testato la forza del braccio e mi ha detto che non cera nulla solo ansia e per tanquillizami mi ha fatto fare una RMNsenza contrato encefalo e cervicale nella quale non è emerso nulla se non una piccola protusione in c5 e c6, e la rettilizzazione. Allora torno per la terza visita e gli espondo la mia paura della Sla lui mi controlla il i riflessi e mi dice che è da escludere xche i riflessi sono ottimi e secondo lui la forza e buona e le mie sono parestesia da ansia. Però io sono totalemente in panico, perche la stachezza alle gambe non ne vuole sapere da andare via e la mano sx continua a darmi noie. In più sono anni che nelle analisi del sangue ho un valore di cpk sempre un po elevato, che oscilla dai 200 ai 345... Ora volevo gentilmente chiedervi
1) un neurologo si accorgerebbe di segni di SLA in fare di esordio?
2) In caso di esordio di SLA si riscontrerebbe qualche deficit di forza o di riflessi?
3) E possibile somatizzare tutti questi sintomi?
vi ringrazio

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

1) Sì.
2) Si trovano dei segni sospetti che riguardano la forza, i riflessi ed altri segni.
3) Certamente possibile.

La CPK è soggetta ad aumenti in seguito a esercizio fisico, traumi contusivi, ecc.
Si dovrebbe dosare dopo circa 15 giorni di riposo.
Esiste pure un'iperCKemia (aumento della CPK) idiopatica asintomatica.
Per tranquillizzarsi per la SLA può sempre fare un'EMG ai quattro arti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Dottore, La ringarazio per la velocissima risposta. Non vorrei avvisare della sua pazienza ma avrei qualche altra domanda da farLe.
1) nell'esordio della sla le fascicolazioni sono localizzate o diffuse in tutto il corpo?
2) I problemi legati alla malattia sarebbero riscontrabili da altri medeci? Es. I problemi alla vista sarebbero oggettivi cioè visibili da un oculista?
3) senso di stordimento vertigini e tachicardia potrebbero essere ricnducibili?
4) in 5 mesi la malattia avrebbe dovuto far segnalare deficit importati?
Comunque credo che seguito il suo consiglio e faro l'Emg anche se ho una paura folle.
Le chiedo scusa per l'ulteriore disturbo!

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

1) nei muscoli che vengono interessati per primi.
2) generalmente no.
3) no.
4) dipende da decorso della malattia, generalmente sì ma è variabile.

Le è stato diagnosticato un stato ansioso e DAP, è stata prescritta una terapia specifica?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Egr dottore,
La ringrazio per la repentina risposta.
Si ho iniziato la terapia 4 mesi fa e prevedeva
Zoloft 50 mg una compressa la sera
Lorans 1mg due comprsse al giorno
Inderal, mezza compressa la mattina e mezza la sera
e MAG2 una bustino dopo pranzo (per un mese).
Poi dopo 3 mesi nei quali non ho avuto più gli attacchi di Panico ma mi sono rimasti lo stordimento le palpitazioni le vertigini ed il neuropsichiatra mi ha sostituito lo zoloft con Stilden 5 goccie al mattino, mi ha ridotto il lorans ad un MG e nella visita quando gli ho parlato della sla mi ha scritto sulla ricetta testuali parole "NON PUOI MORIRE" (che però non è servito a farmi tranquillizzare) io pero le confesso che sono 2 mesi nei quali non ho ancora iniziato la nuova terapia, contavo di riprenderla dopo l'estate.
Il problema però e che da tre 4 giorni mi sveglio già con le gambe stanchissime e con la sensazione di non camminare bene, anche se il mio medico di base dice che la mia marcia e ottima e in più aggiunge che se avessi avuto la sla non sarei riuscito ad andare in moto senza fastidi, cosa che invece a me da molto sollievo anche alla gambe.
Posso abusare della sua gentilezza per farle qualche altra domanda?
1) Avere le gambe stanche appena sveglio è un sintomo di esordio della Sla? o può essere attribuito all'ansia?
2) e vero che la sla colpisce ad un età media di 50 anni?
3) Oltre agli esami che ho già fatto RMN, EEG, 4 visite visite neurologiche, cosa altro dovrei fare per escludere definitiavemnte la malattia?
4) il problema al braccio sx potrebbe teoricamente essere causato dalla piccola protusione e magari accentuato dall'ansia?
Mi scuso per tutte le noie che le sto dando
BUONA GIORNATA

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

1) No. Sì.
2) Età media d'insorgenza 56 anni.
3) EMG
4) Sì.

Quindi per il momento è senza terapia?
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Si un mese che non sto prendendo farmaci! Posso chiederle il suo personale parere ovviamente nei limiti del consulto online, sulla mia situazione? Comunque non so come ringraziarla per la sua immensa disponibilità e veramente molto gentile...

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è razionale sospendere una terapia di questo tipo dopo 3 mesi senza ascolatre il parere dello specialista.
Probabilmente si tratta di una ricaduta. Se Lei non inizia una terapia seria difficilmente spariranno queste paure, nè serviranno a tranquillizzarLa tutti gli esami e le visite che effettuerà. Mi ascolti e si curi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Dottore continuo a ringraziarla,
quindi lei (ovviamente sempre nei limiti dell'online) lei tende a pensare un esclusione della Sla?
Poi volevo sempre gentilmente chiederle se inizio ora il trattamento con Stiliden 5 goccie devo aspettarmi forti effetti collaterali? e soprattutto dopo prenderlo dopo 3 mesi di trattamento con zoloft può aumentare gli effetti collaterali? Secondo il suo parere iniziando da domani riusciro a passare la fase del "peggioramento" per gli inzi di agosto?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se le 5 gtt sono per tutta la terapia e non soltanto per la fase iniziale, il dosaggio è inferiore a quello medio efficace. Pertanto anche gli eventuali effetti collaterali potrebbero essere inferiori o assenti.
Necessitano 3-4 settimane per vedere i primi benefici.
Circa il mio parere sulla Sua sintomatologia, questo è basato sui sintomi e sulle visite neurologiche che ha effettuato finora.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Quindi, lei teoricamente escluderebbe la sla?. Un ultima domanda e poi finisco di abusare della sua pazienza, ma e possibile che un disturbo da somatizzazione mi renda le gambe a sensazione inutilizzabili? Anche se sto facendo di tutto correre saltare fare forza ecc ecc

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
gentile Utente,

la SLA è stata esclusa già dagli specialisti che l'hanno visitata. Certamente, l'ansia può dare i sintomi che menziona.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Salve,
sono di nuovo qui, volevo gentilmente chiedevi un altra cosa.
Oggi sto malissimo con una stanchezza estrema gambe deboli che sembrano abandorami da un momento all'altro, non ho mal di testa, ma mi sento la testa conmpressa, pesantezza agli occhi e un ho la sensazione che qualcosa mi sia fermato in gola. Ora volevo chiedervi, può l'ansia dare tutti questi sintomi? e soprattutto può l'ansia protrarre un malessere per quasi un anno continuo anche se con alti e bassi?
MI SCUSO PER L'ENNESIMO DISTURBO!!

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

teoricamente sì, in generale. La dose di stiliden è di 5 gtt per tutta la terapia?

Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
"Teoricamente"? Dottore vol dire che praticamente non è così? Comunque si per il momento 5gg x tre mesi e poi altro controllo. Lei ritiene ce la cura non e efficace? Non so più dove sbattere la testa! La ringrazio per le veloci risposte

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"teoricamente" significa che può essere, in generale ma ogni caso è individuale e va valutato singolarmente.
Il dosaggio mi sembra estremamente basso, comunque segua le indicazioni dello specialista.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Egr Dottori sono di nuovo qui,
Premesso che con le gambe sto molto meglio. Ora ho in problema abbastanza fastidioso... Ovvero e da circa una settimana che il dito medio della mano sinistra spessissimo si muove da solo come se tremasse e se mi tocco sul dorso della mano all'altezza del dito sento contrassi come il dito. Tutto ciò sempre contornato da una stanchezza che va e viene e mal di testa a tratti.... Possono essere sempre sintomi d'ansia?o devo preoccuparmi?
Mi scuso per il disturbo

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'ultimo sintomo da Lei riferito potrebbe starci con l'ansia ma per una valutazione corretta andrebbe visto direttamente. Si faccia controllare dal Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Egr dottore la disturbo ancora per chederLe consiglio si un episodio capitatomi stamattina.
Praticamente appena sveglio avevo il braccio sx senza forze non riuscivo ad alzarlo ho provato ad usarlo per manetenermi eretto sul letto ma era totalmente privo di forze questo per qulche minuto poi ha ripreso a funzionare tranquillamente. Lasciandomi le solite dolenzie che pero sono presenti in tutti gli arti. Puó essere stato un posizione scorretta durante la notte o devo preoccuparmi.
Nel frattempo ho prenotato per la prossima settimana gli EMG hai 4 arti anche se a detta del mio medico di base saranno negativi... Mi scuso per il disturbo buon ferragosto

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se il disturbo è comparso al risveglio e dopo pochi minuti è scomparso è probabile che sia stato provocato dalla compressione dell'arto durante il sonno. Se dovesse ripetersi si faccia controllare dal Suo medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro