Fitte tempia sinistra

buongiorno,

scrivo per avere un parere esperto al mio problema:

sono stato in un paese tropicale in vacanza, molto caldo per 8 giorni, alternato a freddo gelido ogni volta che si entrava in ambienti chiusi (es. negozi) per via del condizionatori al massimo. Torno in Italia dove passo da circa 35 gradi a 10 di questo periodo.... dopo un paio di giorni avverto un fastidio alla mandibola sinistra in zona alta vicino all' orecchio e comincio ad avere fitte alla tempia sinistra, non sono continue ma avvengono circa ogni 2 minuti, non sono fortissime ma le avverto ugualmente... diciamo fastidiose.

vado dal dentista per capire se la mandibola centri qualcosa e mi dice di no, masticazione e denti ok, le fitte però continuano.... chiedo a voi cosa potrei fare ??

può essere un semplice colpo di freddo o è meglio indagare in maniera + seria?? nel caso a chi mi dovrei rivolgere ??

Soffro a volte di dolori cervicali, vado infatti ogni circa 3 mesi a massaggiare il collo dallo specialista, stavolta però non è passato neanche un mese dall' ultima visita e è la prima volta in anni che ho queste fitte alla tempia.....

grazie per l' aiuto
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

se le fitte dolorose che descrive dovessero persistere sarebbe opportuno effettuare una visita neurologica. Infatti queste spesso possono essere sporadiche e di nessun significato clinico ma se persistono vanno indagate, senza apprensione e con serenità.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio per la risposta veloce, le chiedo un altra cosa allora: entro quanto consiglierebbe di aspettare prima di eventualmente fare sta visita specialistica.... diciamo un termine preciso.

grazie un saluto
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

non si tratta di stabilire una data precisa, dipende molto dalla frequenza quotidiana con cui si manifestano. Se sono sporadiche può attendere, se invece sono frequenti e fastidiose si faccia controllare prima.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test