Epilessia e effetti collaterali tegretol

Sono una ragazza di 20 anni che soffre di epilessia, le mie crisi non sono molto frequenti (tendenzialmente ogni 4 mesi) e da un mese ho cambiato la cura passando da keppra a tegretol.
Per il momento la cura pare efficace ma questo farmaco mi sta dando più di un effetto collaterale, il più importante è sicuramente l'aumento del peso (cosa che con il keppra non si era mai verificata).
Le mie abitudini alimentari restano corrette e faccio regolarmente attività fisica, quindi non ci possono essere altre cause a questo improvviso incremento di peso.
La teoria dice che la carbomazepina non faccia ingrassare.
Vorrei sapere se è normale una reazione di questo tipo e se ci sono farmaci alternativi che non hanno questo effetto collaterale.

Grazie di cuore.
Saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

un aumento del peso corporeo è un effetto collaterale frequente della carbamazepina. Oltre ad attività fisica costante deve anche adottare un'adeguata dieta. L'eventuale sostituzione del farmaco dipende da tanti fattori, primo dei quali il tipo specifico di epilessia. Ne parli con il neurologo che l'ha segue.
Il keppra era inefficace?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La mia epilessia è del lobo frontale e il keppra oltre ad essere inefficace secondo il mio nuovo neurologo è inadatto per questo tipo di epilessa..
Credo che il mio neurologo privilegi al momento una risposta del farmaco contro le crisi e non dia molta importanza a questo effetto collaterale.
Secondo lei che tipo di dieta dovrei adottare? Potrei utilizzare dei diuretici per combattere la ritenzione idrica che è decisamente aumentata? e' possibile che dopo qualche mese il mio corpo si abitui o l'aumento del peso sarà costante nel tempo?

grazie mille per l'attenzione.

Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

ovviamente in questi casi bisogna privilegiare l'aspetto terapeutico, concordo con il Suo neurologo. Anche la ritenzione idrica può essere un effetto collaterale del tegretol. Per l'eventuale assunzione del diuretico deve parlarne col medico curante o col neurologo. La dieta ovviamente deve essere ipocalorica e personalizzata, ne deve parlare con un dietologo medico. Non faccia diete drastiche "fai da te" in quanto potrebbero essere dannose.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test