Una mia conoscente è stata diagnosticata la sclerosi multipla,

Salve,
Ho 19 anni e la scrivo perchè ho tantissima paura.
Da premettere che sono ipocondriaca e molto ansiosa. Qualche tempo fa seppi che ad una mia conoscente è stata diagnosticata la Sclerosi Multipla, da qui mi iniziai a documentare perchè comunque senza farmi influenzare dati i sintomi che non avevo, ovviamente. Da qualche giorno però, ho la vista un pò offuscata, porto gli occhiali da riposo e molto spesso nn li metto però anche se li metto la vista offuscata rimane, a volte ho un tick alla palpebra a cui quando in passato mi è venuta avevo dato causa nervosismo, e oggi mi sono svegliata e avevo la gamba sinistra debole insieme al piede sinistro, con un senso di oppressione in corrispondenza del ginocchio. Andando a vedere il sintomo su internet tutto rinconduceva a questa malattia, sono molto spaventata perchè non so se sono sono influenzata da questa malattia o occorre fare degli analisi. Mia madre dice che potrebbe essere causa tempo e del troppo freddo, ma io ho paura..la prego di aiutarmi anche perchè a volte ho delle vere e proprie vampate di calore anche sul palmo della mano e sempre su internet leggo che molti l'hanno avuta e poi stata diagnosticata questa malattia..
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

è possibile che la Sua sintomatologia possa essere di tipo ansioso, comunque per tranquillizzarsi faccia una visita neurologica.
Non vada in Rete alla ricerca di autodiagnosi perchè nella totalità dei casi è errata.
Stia serena.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione, sbaglio ad andare in rete...comunque ho dimenticato di aggiungere che alcuni giorni sento sonnolenza già non appena sveglia.
Grazie mille per il consulto.
Distinti saluti :)
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Ok, faccia serenamente una visita neurologica e si tranquillizzi.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille.
Saluti

Controllare regolarmente la salute degli occhi aiuta a diagnosticare e correggere in tempo i disturbi della vista: quando iniziare e ogni quanto fare le visite.

Leggi tutto