Ipodensità della sostanza bianca periventricolare

Gentilissimi medici vorrei un riscontro su unesito di un rmn effettuata a mia mamma in merito a disturbi come:capogiri o vertigini. Vi scrivo il testo del referto pari pari qui di seguito.RMN (MDC) ENCEFALO E TRONCO ENCEFALO CON E SENZA CONTRASTO ANGIO-RM DEL DISTRETTO VASCOLARE INTRACRANICO. Tecnica sezioni assiali T2FSE,TI SEe FLAIR. sezioni sagittali T2FSE;sezioni assiali pesate in diffusione,con ricostruzione mappe ADC; studio angio-RM del circolo intracranico.. In fossa cranica posteriore si osserva la presenza di multipli focolai di alterato segnale distribuiti nel tegmento pontino e a carico degli emisferi cerebelleri,attribuibili a leucoencefalopatia da ipoperfussione cronica in terrirorio vertebro-basilare. IV ventricolo in asse di dimensioni normali , In sede sovratentoriale è presente marcata e diffusa ipodensità della sostanza bianca periventricolare a livello frontale-parietale ed occipitale per leucaraiosi;si associa ampliamento degli spazi perivascolari nella regione dei nuclei della base bilateralmente.Non segni restrizioni della diffusione nelle immagini pesate in DWI. I ventricoli laterali ed il III ventricolo hanno normali dimensioni e morfologia.Non lesioni espansive endocraniche. Lo studio angio RM del circolo intracranico ha mostrato regolare calibro e decorso delle arterie carotidi interne,cerebrali anteriori e medie,delle aa. vertebrali e dell'arteria basilare. Ringraziando anticipatamente, vi porgo i miei più cordiali saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,1k 2,1k 23
Gentile Utente,

il quadro RM depone per un problema vascolare cerebrale che riconosce spesso l'ipertensione arteriosa come una delle cause più frequenti. La mamma è diabetica? Colesterolo e trigliceridi nella norma? Età?
Le consiglio di fare seguire Sua madre da un neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test