Sensi di sbandamento e svenimento?

Salve,
Vorrei chiedere una cosa, è possibile che la cervicale possa portare a sensi di sbandamento e svenimento??
Mi spiego meglio, sono 2 mesi che non mi sento per niente bene, all'inizio avvertivo dei giramenti di testa e difficoltà a camminare da sola, poi i giramenti sono scomparsi e sono apparse delle sensazioni bruttissime di svenimento, ma solo quando sto in piedi, è come se non mi riuscissi a tenere in piedi e come se da un momento all'altro svenissi, avverto tipo una debolezza.
Quando sono seduta sto benissimo.. E il tutto peggiora se mi trovo in luoghi pubblici affollati o semplicemente fuori casa. Ho fatto le analisi e sono sana come un pesce. Vorrei capire da cosa tutto questo è dovuto.. Dalla cervicale?? Oppure può essere causa di uno stato ansioso? Perchè lo dico, sono una ragazza molto paurosa, penso sempre al peggio e temo brutte malattie che portano alla morte.
Lo dico esplicitamente, non ce la faccio più, vorrei ritornare a vivere..
Ne sarei grata se mi poteste aiutare.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

dal contesto della Sua descrizione un'ipotesi probabile è quella ansiosa.
<<E il tutto peggiora se mi trovo in luoghi pubblici affollati o semplicemente fuori casa>> questa frase è molto indicativa per pensare maggiormente al fattore psichico.
Finora quali visite ha fatto?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta.

Ho fatto le analisi del sangue e delle urine.
Ma è possibile che l'ansia possa agira 24 ore su 24 tutti i giorni??? E questo problema quindi non può essere legato alla cervicale visto che ne soffro??

[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

entrambe le ipotesi possono essere possibili ma con le analisi del sangue e delle urine non è possibile trovare delle risposte.
Parli col medico curante e si faccia fare una visita accurata, la prima visita infatti è giusto che la faccia lui. Poi in base alle sue valutazioni Le prescriverà eventuali visite specialistiche se ritenute opportune.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test