Tremore della testa durante il sonno

Salve buon giorno mi chiamo Emanuela e sono qui per chiedere un vs parere, sono due notti di seguito che mi succede una cosa strana, mi metto a letto e appena mi sto per addormentare mi sento la testa vibrare fortemente, mi succede per 5-6 volte poi mi si ripresenta 30 minuti dopo e poi sembra fino al mattino di no, (questo è quello che mi ha detto mio marito) tutte le volte che mi è successo mi sono svegliata e ho capito cosa mi stava succedendo. Non so cosa devo pensare, forse è lo stress, ho partorito da 4 mesi facendo un parto cesareo con una epiturale (è il secondo parto) e in questi 4 mesi mia figlia si sveglia la notte per mangiare una due volte.
al mattino dopo essermi svegliata mi sento bene ho solo un po di mal di testa e pesantezza, però durante il giorno un po di sonno niente di più.
Chiedo cortesemente una risposta ho un po di paura no riesco a controllare il tremore alle testa e quando mi succede mi sembra di impazzire.
Grazie
Buona giornata
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

il sintomo riferito potrebbe essere assimilato alle cosiddette scosse ipnagogiche o sussulti ipnici che si presentano tipicamente all'addormentamento e, sebbene generalmente limitato gli arti, può interessare anche soltanto la testa. Questo è un disturbo frequente e completamente benigno.
E' chiaro che questa è un'ipotesi a distanza, se il disturbo dovesse persistere si rivolga ad un centro per lo studio dei disturbi del sonno.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille per la celere risposta, volevo chiederle una cosa, prendere una camomilla potrebbe aiutarmi, pensa possa essere dovuto allo stress nel caso dovesse succedermi anche questa sera mio marito dovrebbe cercare di svegliarmi, potrei alzarmi e passeggiare e poi rimettermi a letto, cosa potrei fare per alleviare questo disturbo magari senza medinali, giovedi ho prenotato una visita presso un neurologo, o avrei dovuto cerrcarne uno specializzato nei distrurbi del sonno.
Grazie ancora e che non mi era mai successo, ultima cosa mi dice mio marito che la prima volta invece della testa sentiava che stringevo forte i denti e vedeva le palpegre chiuse che si muovevano continuamente.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

una camomilla potrebbe aiutarla.
Comunque in alcuni casi il disturbo, sempre che di questo si tratti, potrebbe alterare la qualità del sonno. Cercare di svegliarla? Non direi perchè si potrebbe riproporre il problema anche dopo e rischierebbe di passare la notte insonne.
Per quanto riguarda la visita, a volte non tutti i neurologi hanno esperienza in tal senso, comunque mi faccia sapere.
Stringere i denti? E' molto frequente e anch'esso benigno come fenomeno.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
ho ritirato oggi l'eeg il risultto è stato
ritmo di fondo alfa a 9-10 hz di medio voltaggio, di discreta regolarità e stabiliutà, simmetrico, rappresentato su settori parietoccipitali, misto ad attività rapida di basso voltaggio. reazione di arresto presente- normale risposta a sli presenza di grafoelementi a punte sui settori di destra lievemente incrementati dall'iperventilazione.
concluysioni modeste anomalie di tipo irritativo prevalenti sui settori di destra.
il neurologo mi ha detto di prendermi una pasticca di frisium prima di andare a dormire e poi dopo le feste fare una risonanza.
Non mi ha detto altro mi devo preoccupare, sono due sere che non ho nessun sintomo da me descritto precedentemente, ho solo un po di mal di testa, ad oggi non ho preso nessun farmaco.
Grazie aspetto un suo parere
saluti
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora Emanuela,

preoccupare no, occuparsi sì. Concordo con quanto Le ha detto il neurologo, forse prenoterei sin da adesso la RM encefalica, considerati i tempi lunghi di prenotazione. Utile sarebbe associare alla RM classica anche le sequenze angio per lo studio dei vasi intracranici. Le dico questo non per farLa preoccupare ma per far sì che l'esame sia completo.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
salve e buone feste passate, le scrivo perchè dopo un po di giorni oggi pomeriggio mi sono appisolata è ho avuto una forte scossa poi mi sono svegliata, da quando sono andata a visita non ho ancora preso nessuna pasticca di frisium, ho un po paura di queste pasticche ho letto le indicazioni è ho visto che portano anche a dipendenza, volevo provare con mezza doser ma non si può spezzare, secondo lei dovrei prenderle, possibile che questi nuovi tremori siano stati causati da i 2 giorni 24 e 25, giorni comunque in cui ho mangiato un po di più ho fatto tardi la sera ho preparato da mangiare.
Se volesse magari spiegarmi meglio il risultato dell EEG, giusto per capire qualcosina.
Salve, buona serata
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

la privazione di sonno potrebbe essere una causa così come la stanchezza e gli eccessi alimentari.
All'EEG sono state evidenziate lievi alterazioni dell'attività elettrica cerebrale che comunque non è detto che siano associate alla Sua sintomatologia. Spesso questo reperto si segnala in pazienti del tutto normali che fanno l'esame per altri motivi.
In ogni caso non è possibile a distanza stabilire uan loro associazione.
Ha prenotato la RM encefalica?

Cordiali saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
ancora no, se volesse potei inviarle il file dell'EEG cosi potrebbe visionarla anche lei.
Per quanto riguarda la pasticca pensa che dovrei prenderla
Grazie mille per la sua disponibilità
Saluti
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

su questo sito è vietato inviare materiale diagnostico.
Per quanto riguarda la compressa non è possibile on line consigliare o sconsigliare farmaci prescritti dal medico, per cui dovrebbe attenersi alla prescrizione del neurologo.

Cordialmente
[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve gentilissimo dottore oggi ho avuto i risultati della risonanza le scrive il referto.
L'esame èstato eseguito con tomogrammi assiali ed immagini pesate in T1, T2, T2 FLAIR e diffusione e tomogrammi sagittali in T1.
Quarto ventricolo e sistema ventricolare sovratentoriale di morfologia regolari ed in asse rispetto alla linea mediana.
Normali gli spazi subaracnoidei.
Sono presenti due piccole aree di intesità di segnale ipertense in T2 FLAIR di dimensioni puntiformi localizzate nella sostanza para trigonale bilateralmente, riferibili a piccoli focoloai gliotici di significato aspecifico.
Non sono evidenti ulteriori alterazioni focali della intensità di segnale nel contesto dei tessuti dell'encefalo.
Non sono presenti evidenti modificazioni dei valori di diffuasione.
Devo preoccuparmi cosa vogliono con "sono presenti..........aspecifico"
Grazie del tempo che mi dedicatomi.
Saluti
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

le puntiformi alterazioni di segnale sono state interpretate dal neuroradiologo di tipo gliotico, pertanto prive di significato patologico. Queste sono delle minuscole cicatrici che il nostro cervello usa come riparazione di alcuni insulti pregressi, per es. vascolari, traumatici, infiammatori.
Faccia vedere gli esami al neurologo ma comunque stia tranquilla per l'esito della RM.

Cordialità
[#12]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua risposta così celere e chiara

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test