Utente
Buongiorno,
sarei grato di un parere su come proseguire l'indagine medica.
Ho 42 anni.
Sono sempre stato un a persona attiva, corsa, nuoto, ginnastica ogni mattina e da un paio d'anni mi sono appassionato ad un ballo bellissimo che si chiama Lindy hop.
E' da 2 mesi che ho dovuto fermarmi per una lombosciatalgia che mi ha portato a sentire dolore al gluteo che nei giorni si è diffuso su tutta la gamba dx con particolare intensità dietro il ginocchio e sensazione di crampi al polpaccio e intorpidimento delle ultime 3 dite del piede, impedimenti a stare per più di mezz'ora in piedi e seduto.

Dopo un mese faccio RMN LOMBOSACRALE SENZA CONTRASTO.

REFERTO:
il canale spinale ha normali dimensioni.
Completa perdita della fisiologica lordosi.
Avanzate modificazioni degenerative osteocondrosiche e spondiloartrosiche riguardano il passaggio L5-S1 ove il disco interposto presenta riduzione dello spessore, iposegnale nelle immagini T2 dipendenti e debordamento circonferenziale deel'anello fibroso e le limitanti somatiche affrontate alterazioni di segnale di tipo Modic II per metaplasia adiposa.
E' inoltre rilevabile voluminosa ernia postero-laterale dx in conflitto con la corrispondente radice nervosa S1.
Normale aspetto delle restanti unità discosomatiche, delle radici nervose della cudù equina, del rigonfiamento lombare del midollo spinale e della muscolatura paravertebrale.

INTANTO ANCHE VISITA ORTOPEDICA.
CURA x LOMBOSCIATALGIA IN SOSPETTO EDD L5-S1.

- Bentalan 4mg 1/die x 5 gg e poi 1,5mg a gg alterni x 5 gg
- Expose100 1 x 3/die x 10 gg
- Piroxicam 1c/die x 7 gg
-lanzoprazolo 1c/die x 30 gg
-Nicetile 1c x 2/die x 7gg e poi 1c/die x 3 settimane ancora
-EMG arti inferiori

EMG.
REFERTO:

MUSCOLI GEMELLO MEDIALE, PERONEO LUNGO, GRANDE GLUTEO DX
Att. spont: fibrillazione e jasper +/++ Pot di Um di durata ed amp. media aumentate, polifasici, reclutati in quadro proporzionale allo sforzo.
MUSCOLI GEMELLO MEDIALE, PERONEO LUNGO, GRANDE GLUTEO SX
Att spont: jasper+ nei soli m.Gemello mediale e Peroneo lungo. Pot. di UM di durata ed amp.in alcune sedi aumentate, reclutati in quadro proporzionale allo sforzo.
MUSCOLO VASTO LATERALE DX
Att. spont. assente. Pot.di UM di durata ed amp.nella norma, reclutati in quadro proporzionale allo sforzo.

CONCLUSIONI.
L'esame è compatibile con sofferenza radicolare S1 bilaterale, > a dx e con modesti segni di denervazione attiva.

Dopo la cura mobilità migliorata, riesco a stare seduto per più tempo ma ancora sento dolori su gluteo, polpaccio e ancora intorpidimento alle ultime 3 dita del piede e non riesco a stendere la gamba da seduto.

Come proseguire l'indagine?
Quali conseguenze dei modesti segni di denervazione attiva?
Quali esami e visita di approfondimento mi consigliate?

Potrò ritornare a fare sport, nuotare e ballare come prima? :-)))))
Grazie mille.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Le consiglierei una visita neurochirurgica per una valutazione diretta del caso anche per la ricerca di eventuali deficit neurologici. Ritornare a fare ciò che faceva prima è certamente possibile ma deve essere valutato dallo specialista.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Dr. Ferraloro la ringrazio x la celere risposta e x il suo prezioso consiglio.
Farò immediatamente richiesta di visita neurochirurgica come suggerisce.
Grazie anche per la rassicurazione.

Cordialmente