Utente
Buongiorno Gent.mi Dottori, vorrei spiegazioni in merito all' esito della TC CRANIO di mio padre di 71 anni.

L' esame tc consente di evidenziare:
Lieve accentuazione dell'ipodensità della sostanza bianca periventricolare biemisferica, da natura ipoperfusiva cronica.
Sistema ventricolare in sede non dilatato.
Moderato aumento di ampiezza degli spazi liquorali periencefalici.

Vi ringrazio in anticipo e porgo i miei saluti!




[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

basandomi esclusivamente sul referto, alla TC è stato riscontrato un lieve deficit di ossigenazione di una limitata parte del cervello. Questo reperto è molto frequente a riscontrarsi in soggetti dell'età di Suo padre, così come il moderato aumento di ampiezza degli spazi periencefalici.
Perchè è stata effettuata la TC?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta, ma di cosa si tratta esattamente?
Dobbiamo preoccuparci?
E' il caso di fare ulteriori analisi specifiche?
Ho fatto fare la tac a mio padre perchè da un pò di tempo dimenticata le cose(non esageratamente) e soprattutto perchè ho notato che fa movimenti con le mani senza rendersene conto.
Da premettere che mia nonna(la mamma) è morta con ictus.
Vi ringrazio in anticipo del tempo che mi dedicherete.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i deficit di memoria che riferisce possono essere compatibili con il reperto riscontrato alla TC. Le consiglio, senza eccessive preoccupazioni, di rivolgervi ad un neurologo che poi possa nel tempo seguire Suo padre.
Soffre di ipertensione arteriosa, diabete, colesterolo elevato?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per il tempo che mi sta dedicando.
Sinceramente, sono passati 4-5 anni dagli ultimi controlli effettuati, domani andrò dal medico di famiglia e gli faccio prescrivere le analisi necessarie per verificare il diabete e il colesterolo. A suo avviso, servono anche altre analisi?
Mi saprebbe consigliare un neurologo di Napoli?

Grazie di tutto.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sono sufficienti gli esami di routine e quelli che vorrà eventualmente aggiungere il medico curante.
Non si possono fare on line nomi di colleghi, pertanto può chiedere al medico di base che sicuramente Le saprà indicare a chi rivolgersi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro