Cervello

buongiorno gentili medici ho un problema da circa 5 giorni ho la testa pesante e gli occhi pesanti cioe delle volte sento un peso sulla fronte un po appannato ho terribilmente paura delle malattie ho effettuato una rm del cranio circa 2 anni fa secondo voi potrei avere un tumore quella risonanza e ancora valida o dovrei ripeterla spero mi rispondiate sono terrorrizzato
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

si tranquillizzi e non pensi a malattie gravi. Piuttosto potrebbe anche trattarsi di una cefalea di tipo tensivo anche senza un chiaro mal di testa. Perchè ha fatto la RM encefalica due anni fa?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
perché avevo avuto un attacco di panico con tremori e paralisi di un arto e scosse lettriche soto un tallone pero ora e 4 giorni che sento la testa vuota gli occhi molto pesanti e sono seriamente preocupato s4econdo lei in 2 anni si e potuto formare un tumore mi perdoni sempre secondo la sua esperienza lo so che non a la bacchetta magica il mio medico me la riprescritta per tranquilizzarmi perché sto proprio a terra grazie per la sua attenzione spero mi risponda ancora
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

teoricamente in due anni una neoplasia può svilupparsi ma nel Suo caso, con tutti i limiti del consulto a distanza, ritengo che la sintomatologia sia da riferirsi a un disturbo d'ansia in senso generale. Le consiglio dopo la RM encefalica, di cui può farmi sapere l'esito, di curare il lato psichico del problema.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie mille dopo questa notizia ne faro una ogni 6 mesi anche se non servira a molto ce mgente che scopre questi mali per caso senza avere avuto mai un sintomo e poi sono incurabili
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

assolutamente no! Non ha bisogno di fare una RM ogni sei mesi, non ha nulla di razionale. Piuttosto, dopo la RM, deve curare il disturbo psichico in modo che non pensi più a queste cose.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
















Genti dottori da circa 10 giorni avverto cefalea pulsante e semso di peso alla testa e agli occhi oltre che nausea bocca amara sono terrorizzato di avere un tumore al cervello jo effettuato un rm a giugno ed era negativa puo essere che si forma
Un tumore in 5 mesi devo forse ripetere rm sono disperato
[#7]
dopo
Utente
Utente
Chiedo scusa ma ho anche lo stomaco disturbato non capisco se i problemi partono dallo stomaco o viceversa sono molto spaventato mi tormento tutto il giorno passando giornate intere a letto a rimurginare il mio medico guardando il fondo dell occhio e facendomifare delle manovre tipo alzare le braccia e camminare a occhi chousi
Dice che non e il caso di fare un altra risonanza a distanza di 5 mesi ma forse perche sapendo che sono ipocomdriaco non mi crede piu spero mi risponda a scusi se mi sono sfogato
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Non mi sembra che sia necessario ripetere la RM dopo appena cinque mesi senza una sintomatologia sospetta. Sarebbe più indicato affrontare il disturbo d'ansia considerato come trascorre le giornate.
Al massimo faccia anche una visita neurologica per avere una diagnosi corretta riguardo la cefalea riferita.

Cordiali saluti
[#9]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto purtoppo ogni volta. Che ho un malessere spendo un capitale in esami e non ne riesco ad uscire
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Sta curando il disturbo ansioso? Se cura adeguatamente questo non spenderà più soldi per esami inutili, non pensa?
[#11]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo e che i malesseri li. Ho veramente ed io riconduco tutto al tumore prendo 30 goccie fi en alla sera la mia paura e che come e successo a mia mamma lo persa giovane cancro al pancreas non aveva noente all i
Mprovviso un dolore al foanco esami del sangue negativi eco negativa tac carcinoma pancreas cosi dal nulla e io dopo la sua morte dopo un po di mesi ho cominciato ad avere tanti malesseri e giu di ricoveri privati coloncopie gastroscopia piu di 100000 euro e tuttora al minimo problema dico ecco lo trovato il tumore non so veramente cosa fare sono 4anni che non riesco piu a vivere sto sempre male una volta lo stomaco ina volta diarrea una volta si gonfiano un linfonodo come tempo in zona lombare mi spaventarono a morte e feci una biopsia guidata per fortuna neg passo tutto il giorno a controllarmi se ho qualcosa non so come uscirne non e vita io che non andavo da un dottore neanche se stavo per morire mi dia un aiuto a chi rivolgermi vivo a milano grazie per avermi risposto
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

ha perfettamente ragione, questa non è vita. Deve rivolgersi ad uno psichiatra per avere una valutazione diretta del Suo problema ed una conseguente adeguata terapia.
Non perda tempo, mi ascolti.

Cordialmente
[#13]
dopo
Utente
Utente
Psichiatra non psicologo?grazie milee
[#14]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Considerata la Sua condizione attuale sarebbe consigliabile lo psichiatra, poi sul tipo di terapia, farmacologica o psicoterapica, le saprà dire lo specialista in base ai riscontri della visita.

Cordialità
[#15]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per il tempo dedicatomi ultima domanda dopo prometto di non disturbarla piu e seguire il suo consiglio quindi i sintomi di tumore al cervello sono altri e posso stare tranquillo e ancora valida la rm egfettuata 5 mesi fa riguardo alle terapie psichiatriche molti sono contrari per i farmaci ma io devo ascoltare il suo consiglio per lo meno per riprendere a vivere la psiche e in grado di riprodurre i sintomi di malattie anche gravi,?grazie molte
[#16]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
La mente è capace di creare qualsiasi sintomo.
Le ripeto che non occorre effettuare altre RM, la stessa ripetizione delle domande ed il loro contenuto denotano un chiaro disturbo d'ansia con forte componente ipocondriaca.
Per quanto riguarda i farmaci Le posso dire che in tanti casi sono indispensabili per affrontare seriamente il problema, non devono essere demonizzati perchè, per es. quelli utilizzati in casi come il Suo sono generalmente ben tollerati.
Un'eventuale farmacoterapia non esclude un'associazione con la psicoterapia, sarà lo psichiatra ad indicare quale possa essere il trattamento più idoneo al Suo caso.

Cordiali saluti
[#17]
dopo
Utente
Utente
La informero se le fa piacere la ringrazio molto
[#18]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Di nulla.
Ok, può farmi sapere.

Buon fine settimana

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa