Rm encefalo e angio rm

Salve ho avuto una sorta di tic per circa 10 giorni in cui mi tirava la bocca e l' occhio, il mio medico curante mi ha dato del cortisone e antibiotico ma senza risultati. Ora sono in cura ada un neurologo che mi ha prescritto rm cervello e angio rm distretto vascolare intracranico. Ora ho ricevuto il referto che le allego qui :
Esame realizzato con tecnica SE e FSE con immagini dipendenti da T1, T2 e sequenze FLAIR, GE e diffusione nei tre piani dello spazio. Sistema ventricolare in asse, normale per morfologia e dimensioni. Normali gli spazi subaracnoidei della volta e della base, presenza di alcune piccole aree iperintense in T2 e sequenza Flair, in sede periventricolare sovratentoriale ed a livello della giunzione cortico midollare nelle regioni frontali da riferire ad esiti di infarti lacunari o lesioni demielinizzanti.
ANGIO RM : esame realizzato mediante tecnica 3D TOF in condizioni di base.
Non si evidenziano malformazioni vascolari o circoli patologici.
Mi puo' dire se la situazione e' preoccupante??
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

le alterazioni evidenziate alla RM sono state interpretate dal neuroradiologo in modo non univoco, cioè come esiti di ischemie dei piccoli vasi o di lesioni demielinizzanti. Il reperto di per sé non è preoccupante ma deve rivolgersi al neurologo per fare visionare direttamente le immagini, infatti la nostra interpretazione potrebbe risultare meno attendibile essendo filtrata dal referto. La visione diretta è un'altra cosa.
Quanti anni ha?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
ha 53 anni. Possiamo stare tranquilli nel senso che non sia nulla di preoccupante??
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

Le ho detto che la nostra è un'interpretazione basata soltanto su ciò che recita il referto, quindi con tutti i limiti del consulto a distanza. Infatti il referto parla di "esiti", ciò vuol dire di alterazioni avvenute in passato che hanno lasciato questo residuo. Necessita la valutazione neurologica diretta.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio...

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test