La risonanza encefalo, vorrei un suo parere sul referto

s alve dottore ,sono una donna di 50 anni per vari motivi ho fatto la risonanza encefalo, vorrei un suo parere sul referto .L'esame è stato eseguito mediante sequenze SE,TSE,FLAIR,IR secondo piani assiali, coronali e sagittali.Diffusa iperintensità nelle sequenze a lungo TR in sede periventricolare bilateralmente da riferire a vasculopatia cerebrale cronica. Puntiforme iperintensità di segnale si osserva in corrispondenza della corona radiata DX in rapporto ad esito microngiopatico. Regolare l'ampiezza degli spazi liquorali cisterno-corticali e del ventricoli laterali. Strutture mediane in asse.La ringrazio.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Signora,

il referto indica una condizione di ridotta ossigenazione intorno ai ventricoli cerebrali. La puntiforme iperintensità di segnale è stata descritta dal neuroradiologo come una vecchia microischemia passata probabilmente inosservata considerata la minuta dimensione, come un punto (puntiforme).
E' ipertesa? Diabetica? Soffre di emicrania? Perché è stata effettuata la RM?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie dr. Ferraloro per la risposta,non sono diabetica ne ipertesa,non ho il colesterolo alto,soffro di emicrania ho avuto qualche episodio di dolore molto forte forse sottovalutato.dopo vari controlli per affano stanchezza dolori muscolari gambe e braccia, ho fatto una visita neurologica in un primo momento ha sospettato una miastenia ho fatto le analisi con risultato negativo ,dopo mi ha prescritto la rm al fine di escludere un interessamento del sistema nervoso centrale.Fra due settimane devo fare di nuovo la visita neurologica.La ridotta ossigenazione può darmi tutti questi problemi,ci sono certi giorni che sto veramente male.grazie dottore saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

un forte attacco emicranico potrebbe giustificare l'iperintensità riscontrata alla RM.
Ritengo poco probabile invece che il deficit di ossigenazione possa causare tutto il resto della sintomatologia riferita. Faccia tranquillamente la visita neurologica e si faccia seguire dallo specialista.
Se vuole può farmi sapere cosa Le dirà il collega.

Cordialmente

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test