Fitte di "intontimento"

Salve, ultimamente sto assumendo antidepressivi ed ansiolitici, sono arrivato quasi alla fine del ciclo di cure, più precisamente al momento in cui inizio a scalare lentamente per poi andare ad eliminare completamente i farmaci. Ho iniziato a scalare solamente da due giorni, ed ora soffro di fitte di "intontimento" Non saprei come spiegarmi meglio, in pratica mi sento intontito, disorientato e la cosa va e viene, come le fitte di un emicrania. La cosa è molto fastidiosa, quello che vorrei sapere è se è normale ed è un sintomo della diminuzione improvvisa del dosaggio. I farmaci che assumo sono Zoloft e Prazene, di norma 200mg di Zoloft e 20 gocce di Prazene. Ora scalando, sono arrivato a 150mg di Zoloft e 8 gocce di Prazene. Siccome di Prazene ne assumevo una cifra irrisoria dato il mio peso corporeo, mi sento di escluderlo a priori come causa. Dunque la domanda principale diventa: E' possibile che la mia testa non stia reagendo bene alla diminuzione improvvisa del dosaggio dello Zoloft? Ribadisco che sono passato da 200 a 150 solo due giorni fa. Aspetto con ansia una cortese risposta, saluti

Eric Cosentino
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.5k 1k 248
Gentile utente,

La riduzione della terapia dovrebbe prevedere il disimpegno da un farmaco alla volta, in particolare di solito prima si tolgono le benzodiazepine gradualmente, dopo l'antidepressivo.

PS_ Non metta il suo nome, viene visualizzato come il resto del testo.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.3k 161 83
I fastidi che riferisce potrebbero essere correlati alla riduzione dei farmaci. Anche il prazepam, anche se lei ritiene di escluderlo, potrebbe avere un ruolo, soprattutto se é stato assunto per molti mesi e se la riduzione del dosaggio é stata molto rapida.
Cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#3]
Utente
Utente
(Non sapevo dovessi scrivere anonimamente, chiedo scusa.)
-Dottor Pacini, leggere che la modalità è quella mi rattrista abbastanza, siccome lo psichiatra che mi segue mi ha invece detto di scalare l'antidepressivo normalmente, anche prima di aver eliminato del tutto la benzodiazepina.

-Dottor Martiadis, Dunque posso andare tranquillo, è tutto normale?
Emicrania

L'emicrania è una delle forme più diffuse di cefalea primaria, può essere con aura o senz'aura. Sintomi, cause e caratteristiche delle emicranie.

Leggi tutto