Utente
buonasera dottore,in attesa della visita chiedo qui un parere....6 gg fà mi sono recata al ps con paresi facciale che prendeva la bocca e l'occhio dx...la bocca tirava in sù tipo sorriso e l'occhio con il sopraciglio tirava da un lato e verso sù....forte senso di confusione e fortissimo mal di testa,vista annebbiata e malessere generale....(erano cmq giorni che nn stavo bene tra nausea,vomito e spossatezza...ma pensavo ad una banale influenza)al ps si sono limitati a farmi un ecg e le poche analisi previste ad un ps...dopo 5 ore di attesa su una sedia,mi sono alzata e me ne sono andata xche stavo davvero male.....(ero in codice giallo grave)ora sono passati 6 gg....il dolore alla testa è delirante,il dolore agli occhi e la vista annebbiata pure....ho fatto tutte la analisi complete e sono in attesa delle risposte e il mio medico valurterà se farmi fare una tac....io intanto sono 6 gg che nn riesco ad alzarmi dal letto e oggi ho anche perso una copiosa quantità di sangue dal naso.......ovviamente il ssn mi ha fissato la visita neurologica tra 4 mesi.......beh che dire......io nn sono una tipa che si abbatte subito..ma a 31 anni è triste ritrovarsi a letto come una larva senza sapere cosa si ha....spero che dalle analisi e dall eventuale tac si possa evincere qualcosa.......sono davvero disperata e il pensiero di poter avere qualcosa di brutto mi distrugge...ho 3 figli e nn posso permettermelo......mi dia un suo consulto telematico dottore.....4 mesi son tanti......grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
il quadro clinico che descrive non è chiarissimo. Se c'è una asimmetria della rima orale con angolo della bocca debole o che non si muove affatto e dal medesimo lato l'occio non riesce a chiudersi potrebbe essere facile ipotizzare una paresi periferica del nervo facciale. Se sia l'angolo della bocca che l'occhio questa volta dal medesimo lato tirano verso l'alto e verso un lato potrebbe trattarsi di un'emispasmo facciale. Inoltre l'improvviso concomitare di dolore cranio-facciale e senso di confusione.
Ritengo necessiti uno studio a breve.
Beh...la TC cranio non è l'esame di scelta e la visita neurologica tra quattro mesi non è lontana ma è assolutamente troppo lontana direi improponibile.
Trovi la maniera di effettuare a breve una valutazione clinica neurologica diretta ed eventuali esami si dovessero rivelare indicati.

Cordialmente,
Dr. Otello Poli
http://www.europeanhospital.it/uos/neurologia_clinica.html
http://trepinilab.it/servizi/specialistica/neurologia/
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it