Ipersensibilità tattile e pulsazioni in tutto il corpo

Buongiorno, sono una ragzza di 26 anni, e dai primi di luglio ho una serie di sintomi : tutto è iniziato con un formicolio alla mano sinistra, (ad esempio se io strofinavo semplicemente la mano in qualche posto sentivo una sensazione strana) poi ho letto che il formicolio poteva essere sintomo anche di Sm e mi sono spaventata, dopo un pò di giorni questo formicolio mi è venuto anche alla mano destra, sempre alcuni giorni dopo ho avuto un matrimonio e sono stata con i tacchi tutta la sera, ora l'indomani avevo questo formicolio anche alle gambe e indolenzimento, (io inizialmente ho associato questo fastidio alle scarpe alte) dato che ho anche la scoliosi e i piedi piatti. Ma poi il dolore è passato, ma mi sentivo le gambe sempre con questo formicolio e tipo un intorpidimento nella gamba dietro il ginocchio che saliva sulla coscia, e prendendo il sole quest'estate mi sentivo peggio, una sensazione strana anche nella parte superiore della gamba, insomma poi il mio medico mi ha prescritto un'integratore alimentare, ma sono stata peggio, ero agitata ed il formicolio è comparso anche in metà viso e mezza lingua, poi sempre il medico mi ha prescritto delle pillole naturali per la circolazione e adesso il formicolio sembra essere diminuito mentre questa ipersensibilità cè ancora, ad esempio anche la ventolazione stessa che arriva sul corpo mi fà una sensazione strana (o sono io che la sento strana) non so potrebbe essere anche la cervicale perchè ultimamente ho sempre mal di testa e se giro il collo sento uno scricchiolio,o può essere l'ansia perchè diciamo che in famiglia abbiamo avuto momenti difficili ed io ho anche le ultime due materie prima della laurea e quindi sono abbastanza stressata (infatti sto spesso seduta e lavoro per la tesi al computer) e per ultima cosa si sono aggiunte anche delle palpitazioni in tutto il corpo, anche se cammino o sto in piedi mi sento strana, o se sto seduta, e anche se mi alzo dalla sedia mi sento il cuore a mille. Mi può dare una risposta?io ho paura che sia qualcosa di grave, perchè non mi spiego anche questa ipersensibilità, ah dimenticavo il mio medico inizialmente mi fatto anche un piccolo test neurologico (tipo stare in piedi con le braccia allungate, chiudere gli occhi, toccarsi il naso con un dito della mano e infine stringergli la mano)e secondo lui era negativo, però per sicurezza poi mi ha prescritto una visita neurologica, solo che io sto aspettando per quest'altro mese perchè preferisco prima laurearmi, però allo stesso tempo l'ansia mi sta uccidendo! aspetto una risposta anche se a distanza non è semplice lo so. Grazie anticipatamente.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

la sintomatologia, in base al Suo racconto, sembrerebbe di origine ansiosa e/o posturale. Ovviamente questa è solo un'impressione a distanza, concordo però con quanto detto dal medico curante circa la visita neurologica.
Stia tranquilla.
Un grosso in bocca al lupo per l'imminente laurea!

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore, anche per la tempestività con cui ha risposto, quindi secondo lei anche questa ipersensibilità può essere dovuta all'ansia o alla postura? ad esempio se io mi tocco dietro al ginocchio dove ci sono le vene mi riflette un formicolio nel davanti della gamba e questo discorso lo fà solo da una gamba,crepi il lupo per la laurea e se dopo i sintomi continuano mi faccio una bella visita, già sono tre mesi che sto così.
Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

teoricamente sì, certamente non è possibile stabilirlo nel Suo caso particolare senza una valutazione clinica diretta.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ok Dottore, ho capito grazie mille ancora, dopo la laurea un controllo lo farò, anche per stare più tranquilla io, perchè nei movimenti non ne ho problemi, sono solo questi casi che danno fastidio più che altro. Un saluto.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve Dottore, scusi se la disturbo nuovamente, ma è da due settimane che mi è venuto un bruciore interno che parte dal collo e si irradia lungo tutto il braccio sinistro, ed ho avuto anche linee di febbre (non so se questo bruciore è la causa) quindi, ieri sono stata dal mio medico e mi ha detto che si tratta di una nevralgia che parte dalla cervicale, causata dalla posizione di studio. Mi ha prescritto il Nicetile e la vitamina B, ora stamattina ho la sensazione che questo bruciore si è spostato anche al braccio destro, dottore la mia paura è sempre quella, la SM, e penso che cè un collegamento con i sintomi descritti nel mio precedente consulto, ora le chiedo, con tutti i limiti della distanza, secondo lei può essere che una nevralgia si sposta anche all'altro braccio? e la SM causa anche questi disturbi? così da poter stare più serena, ora devo fare questa terapia che mi ha scritto il medico per 15 giorni e vediamo come và, in ogni caso io giorno 27 mi laureo, quindi poi farò dei controlli più approfonditi. Grazie anticipatamente.
Cordiali saluti.
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

può essere un problema posturale a partenza dalla colonna cervicale che si irradia agli arti superiori, cioè una brachialgia che poi altro non è che una nevralgia. Faccia la terapia prescritta dal medico curante e stia tranquilla.
Pensi alla gioia della laurea e alle soddisfazioni che dà dopo anni di studio.

Cordialità
[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, lo so dottore è una gioia immensa raggiungere questo traguardo, che tra l'altro pensandoci non mi sto godendo abbastanza, con queste preoccupazioni che ho, tutto ciò perchè non ho mai avuto problemi di salute, ma da Luglio a questa parte non riesco a stare bene come prima, perchè l'ipersensibilità tattile, e qualche formicolio alle gambe e alle mani cè ancora, e di conseguenza mi faccio mille paranoie, io cerco di non pensarci ma è più forte di me, perchè queste cose le sento veramente.
Che dirle Dottore speriamo bene, e grazie ancora per la sua disponibilità.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Dottore scusi se la disturbo ancora, ma oggi quel bruciore interno di cui le parlavo, ovvero la nevralgia, con tutta la terapia che sto facendo e che, sicuramente ancora deve fare effetto, a parte essere presente in tutte e due le braccia, lo sentito anche alla gamba destra e in viso, nelle labbra, mi devo preoccupare? poi ho preso una bustina di Oki e sembra essere diminuito, perchè avevo anche le solite linee di febbre. Poverina mia madre, perora sto tartassando anche lei, che mi dice di stare tranquilla, ma io vedo che il dolore si sposta in altri posti e mi faccio film mentali, secondo lei dottore è possibile che questa nevralgia prende anche gli arti inferiori e il viso, o può essere una reazione allergica al Nicetile 500?
Scusi ancora, cordiali saluti.
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

non è possibile stabilire a distanza la natura del Suo problema.
Anche lo stress di questi giorni potrebbe avere la sua importanza.
Allergia al nicetile? E' molto rara ma possibile con qualsiasi sostanza esterna che assumiamo.
Le consiglio di farsi controllare dal medico curante anche per una valutazione del lieve rialzo febbrile che riferisce.

Cordiali saluti
[#10]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore, innanzitutto la ringrazio per la risposta precedente, poi le volevo dire che mi sono laureata ed è andato tutto benissimo.
Si ricorda dei bruciori che avevo agli arti superiori e alla gamba destra? secondo il mio medico curante era nevralgia che partiva dalla cervicale, infatti con quella terapia di Nicetile 500 e la vitamina B, sembrano essere attenuati, mi ritornano un pò se sto più del dovuto al computer, quindi il mio medico, mi ha detto di stare massimo 20 minuti al computer, poi alzarmi e camminare, sospendre la terapia per 10 giorni e poi rifare un'ulteriore ciclo per altri 15 giorni.
Ma non mi ha più prescritto la visita neurologica e alla mia domanda perchè ho questa ipersensibilità? mi ha risposto, certo è normale perchè è un problema che riguarda i nervi. E quando cammino ogni tanto mi sento strana, tipo che rimbalzo, vibrazioni interne o palpitazioni, tutto ciò può essere dovuto alla schiena? in quanto ho la scoliosi, come le dicevo nel mio post iniziale, una gamba leggermente più corta dell'altra, (quando ero piccola ho portato il plantarino) i piedi piatti e ogni tanto sento brividi al lato destro della testa. Ma questi problemi sono iniziati a Luglio, prima non si erano mai manifestati, potrebbe dipendere dalla schiena secondo lei? lo so con tutti i limiti della distanza.
Inoltre se faccio sport, queste vibrazioni interne aumentano come mai? posso stare tranquilla che tutto è dovuto alla postura? perchè io penso sempre che se ho qualcosa di serio potrebbe peggiorare, forse era meglio se il mio dottore mi prescriveva la visita neurologica, perlomeno mi sarei tranquillizzata.
Cordiali saluti.
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

innanzitutto mi complimento vivamente per la laurea e Le auguro una splendida carriera professionale secondo i Suoi desideri!

La postura e i problemi alla colonna vertebrale potrebbero giustificare la gran parte della sintomatologia riferita ma è ovvio che mi riferisco soltanto a una condizione generale, senza riferirmi al Suo caso particolare che sconosco.
Una visita neurologica sarebbe stata opportuna ma mi pare che il Suo medico curante, che La conosce bene, è certo riguardo il problema posturale.

Cordiali saluti ed auguri ancora
[#12]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, Dottore!
Come sempre è gentilissimo, vedremo se continuo ad avere problemi glielo dico io al mio dottore di prescrivermi una visita neurologica anche per stare più tranquilla.
Cordiali saluti e grazie ancora.
[#13]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Di nulla, grazie a Lei!

Buona giornata

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa