Dolore perineale

Buongiorno, vorrei un vostro parere sulla mia situazione.
Ho 40 anni e da ormai un anno ho un forte dolore in zona perineale (variabile dall'ano al centro dei testicoli, ma NON i testicoli) che mi impedisce anche di stare seduto. In posizione sdraiata o in piedi, il dolore si attenua istantaneamente sino a scomparire del tutto. La prima volta è durato 2 mesi e poi è sparito da solo. Con cicli di antinfiammatori pare scomparire, per poi tornare.
Visita proctologica negativa.
Ho fatto anche i potenziali evocati sacrali per sospetta nevralgia del nervo pudendo ma hanno dato esito negativo. Ne deduco che non è un problema del nervo pudendo e probabilmente neanche di competenza neurologica (!?)
Il mio medico di famiglia non vuole neanche sentire parlare di prostata perchè non ho nessuno dei sintomi della prostatite (nessun problema minzionale, nessun dolore durante i rapporti, minzioni non troppo frequenti e non dolorose).
Cosa posso fare? A quale specialista rivolgermi?
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 52
Gent.le
potrebbe trattarsi di una coccigodinia.
Renderebbe bene conto dell'intebso dolore in posizione seduta e del rapido sollievo in polisione ortostatica e clinostatica.
Può strudiare la situazione a mezzo di una RM sacro-coccigea.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test