contrazioni involontarie pollice mano

Buongiorno,
Ritorno a scrivere a breve distanza su questo sito che trovo tra i più utili che ci siano sul web.
Volevo chiedere un parere ai dottori su un problema a cui ho fatto caso ultimamente ma che credo di avere da un bel pò. Mi spiego meglio: Quattro giorni fa mentre ero al telefono ho notato il pollice della mano sinistra (la mano libera) che si muoveva involontariamente per circa 30 secondi come se fossero state contrazioni involontarie. Il giorno dopo mi è successo ancora ma gli ultimi due giorni non mi succede più. Il fatto è che io delle piccole pulsazioni o contrazioni sotto pelle le ho sempre sentite, da qualche anno credo, ed in diversi punti del corpo. Inoltre ho spesso stanchezza alle gambe.
Secondo Voi a cosa possono essere riconducibili questi disturbi?

Ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Vincenzo Sidoti Neurologo 566 16 27
E' un po' difficile risponderle; per il problema delle pulsazioni sotto pelle, potrebbe trattarsi di fascicolazioni benigne; le contrazioni involontarie (clonie) sono più difficili da decriptare. Ne andrebbe seguito l'andamento.
Occorre inquadrare il tutto nell'ambito della sua storia clinica per escludere condizioni eventualmente favorenti (es distiroidismi, deficit di calcio. magnesio, farmaci stimolanti etc..) di ipereccitabilità neuromuscolare

Dott Vincenzo Sidoti

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Mille dottore,
Non ho mai avuto nessuna carenza di calcio o magnesio almeno per quello che io sappia.
L'unica cosa che posso pensare può essere il fatto di avere cominciato la palestra da due settimane.
Inoltre queste fascicolazioni le ho un po' dappertutto e sono di breve intensita a dire il vero io le ho solo sentite ma mai viste. Inoltre non so se questo può essere una causa ma credo di soffrire con la cervicale anche se non ho mai fatto una visita.

Ringraziando ancora
Cordiali saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test