Utente
Salve, ho bisogno di aiuto e consigli perchè mi sento veramente male.
Ho dolori in tutto il corpo testa compresa, faccio fatica anche a camminare perchè le gambe mi sostengono a stento, mi sento sempre stanchissimo e ad ogni minimo sforzo i dolori peggiorano soprattutto quelli alla testa,ho disturbi visivi,
Ho consultato vari specialisti, effettuato vari esami (elettromiografia,rmn,esami del sangue,etc.etc), provato numerose cure ma non si riesce a capire l'origine e quindi la soluzione dei miei disturbi che mi stanno rovinando la vita.
Ho chiesto al mio MMG di poter essere ricoverato per fari esami approfonditi ma per tutta risposta mi ha riso in faccia!

Qualcuno mi può aiutare per favore?

Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

quali visite specialistiche ha effettuato? Quale l'orientamento dei vari medici?
Gli esami effettuati sono tutti negativi? Da quanto tempo presenta questa sintomatologia?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Salve dott.Ferraloro, ho effettuato numerose visite neurologiche, due visite reumatologiche, tutti gli esami fatti sono risultati praticamente negativi, è stata riscontrata una cisti aracnoide frontale con una RMN, ho fatto anche visite dallo psichiatra che però non ha riscontrato nessun problema.
Anche gli esami prescritti dal reumatologo (per cercare malattie autoimmuni) sono risultati negativi.
L'orientamento dei medici è quello della somatizzazione ma io non ci credo...
Sono parecchi anni che mi sento stanco e debole ma da circa 4 anni i disturbi sono aumentati enormemente, sono costretto a prendere tutti i giorni qualche farmaco antidolorifico anche oppiaceo (contramal).
La ringrazio per l'attenzione e spero che Lei mi possa consigliare al meglio per risolvere i miei disturbi che mi rendono la vita un inferno.
Saluti.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nessuno ha ipotizzato una possibile fibromialgia? Nemmeno il reumatologo?

Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Salve, la fibromialgia è stata esclusa in quando tutti i tender point non risultavano dolorosi.
Cosa mi consiglia dottore?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ha subito in passato interventi chirurgici o ha contratto qualche importante infezione? Le chiedo questo perchè, a volte, in seguito ad alcune condizioni come quelle citate può svilupparsi un dolore cronico difficile da diagnosticare.
Le ricordo pure che il dolore cronico benigno spesso non ha una causa dimostrabile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Gent.mo Ferraloro,

l'unico intervento importante che ho subito è stato quello di colecistectomia nel 2011 quindi con questi dolori e malessere già in atto.
Per quanto riguarda le infezioni non saprei cosa rispondere, ho fatto vari esami prescritti dallo specialista urologo in quanto avevo (ed ho anche ora) bruciori e secrezioni maleodoranti alle parti intime, i tamponi sono risultati tutti negativi mentre i disturbi locali risultavano leggermente migliorati in seguito alla cura di antibiotico prescritta dall'urologo.
Lei visita a Milano?
Grazie, saluti.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

no, non visito a Milano.
A questo punto dovrebbe rivolgersi ad uno specialista di terapia del dolore.
Le invio due articoli che due Colleghi hanno pubblicato su questo sito.

https://www.google.com/url?q=https://www.medicitalia.it/minforma/anestesia-e-rianimazione/353-dolore-cronico-una-malattia-del-futuro.html

https://www.google.com/url?q=https://www.medicitalia.it/minforma/anestesia-e-rianimazione/1110-terapia-antalgica-guerra-aperta-al-dolore-cronico.html

Spero che Le siano utili.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
per adesso La ringrazio, leggerò gli articoli che mi ha indicato poi vedrò come procedere.

cordiali saluti.