Utente 140XXX
Vorrei sapere se ci sono novità nella cura della fibromialgia; attualmente ho dolori schiena e gambe, oltre che positività in altri tender points.Posso dire che i dolori che ho mi impediscono di fare una vita normale.Sto prendendo paroxetina ( a dosaggio di 20 mg da 4 settimane, brufen al bisogno e rivotril, normast.
Non tollero il lyrica e il cymbalta.
Sono disperata e corro il rischio di perdere il lavoro per le continue assenze. Il medico dice che se non funziona la paroxetina, me la toglierà e dovrò prendere antidolorifici puri come il palexia...Diventerò farmacodipendente e inabile al lavoro? Perchè questa malattia non è riconosciuta come altre malattie reumatiche?
Non ce la faccio più....è una malattia che non si vede, ma purtroppo si sente, e spesso non viene capita, si giudica il paziente come uno che si lamenta , che dice di avere dolore che non ha e cose cosi....non si ha nemmeno l'autorizzazione dello star male oppure viene tacciato come ipocondriaco. ormai sono 8 mesi che sto male.
cosa posso fare?

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Forza signora non deve mollare! Le terapie ci sono ma devono essere personalizzate paziente per paziente. Molte associazioni di malati stanno lottando presso tutte le Sedi istituzionali per il riconoscimento della malattia. Le affermazioni relative alla ipocondria non fanno onore ai medici che le pronunciano e denotano una loro grossa lacuna culturale. Sul web può comunque trovare i riferimenti dei Centri e dei colleghi che trattano questo tipo di malattia. Cordiali saluti.
Mauro Granata