Utente
Salve dottore, le scrivo perché ho un'enorme preoccupazione.
Ho 23 anni e mi è stata diagnosticata una paralisi ad una corda vocale (destra).
Ho letto in internet che essa può essere conseguenza di una lesione al nervo ricorrente e che può essere anche sintomo di malattie neurologiche gravi (Sla, Parkinson ecc.)
Premetto di aver avuto una tiroidite anni fa che poi è rientrata e di aver riscontrato solo l'esistenza di noduli benigni e piccoli alla tiroide.In questa settimana farò un eco della tiroide, e tac al collo torace e mediastino. Io non ho sintomi, non ho dolori, solo un abbassamento di voce.
Sto trattando la paralisi con Deltacortene per 10 giorni.E' una giusta terapia per la corda destra anche se la paralisi è già compensata dal movimento della corda sinistra? Lei crede che possa trattarsi di una malattia neurologica o di un problema di ipotirodismo o perfino cancro?? Come scoprirlo?Mi hanno detto che anormale una tale paralisi alla mia età per questo penso al peggio.La ringrazio per l'attenzione che vorrà darmi.

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Pensa realmente di poter essere affetto da Parkinson o da SLA alla sua età.
Forse solo una flogosi della corda vocale, forse una sofferenza nervosa periferica che innervano le CCVV.
Aspettiamo la Ecografia e la TC collo, torace e mediastino.
Quindi, se crede, mi ricontatti con i risultati.
Bene il coticosteroide (Deltacortene).

Aspetto ulteriori notizie.
Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore.
Lei mi rincuora :)
Allora ho fatto l'ecografia alla tiroide che conferma la tiroidite ( poi farò anche gli esami per la funzionalità) . Non ci sono noduli pericolosi, né grandi, né intaccamento delle corde vocali.
L'ecografo, caro amico di famiglia e molto scrupoloso, mi ha controllato anche il nervo vago con l'ecografia..
Quello di destra (lato della paralisi cordale) è più doppio...ha scritto Neuroma? Con il punto interrogativo. Il referto recita" si segnala a livello dell'angolo tra la carotide e la giugulare di destra , in corrrispondenza del nervo vago, la presenza di una formazione nodulare ipoecogena di forma allungata di circa 5 mm di diametro massimo " Mi ha consigliato risonanza magnetica, però rassicurandomi... leggendo su internet però ( ahimè... maledetto ;) ) leggo tantissime cose brutte.
Ora le chiedo : serve una risonanza o una tac come consigliata dall'otorino?
Cosa può mai essere? quali sono l possibili cause? Le darò anche i risultati della risonanza / tac però vorrei capirci di più ! grazie mille ;)

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Le CCVV sono materia di confine tra ORL e neurologo, il primo per l'organo in sè stesso ed il secondo per la innervazione delle medesime.
Una sofferenza del nervo vago è una ipotesi di lavoro.
La RM ha senso se:
1) mirata asso studio di dettaglio delle innervazione delle CCVV,
2)oppure mirata alla regione laringea per studiarne l'aspetto anatomo-morfologico.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente
dottore la ringrazio :) e cosa può essere quella formazione ipoecogena? un'infiammazione o altro?

[#5]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Potrebbe essese una piccola formazione cistico-nodulare su base infiammatoria della CV.
Tuttavia la RM prescritta è l'esame di elezione per dirimere qualsiasi dubbio.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#6] dopo  
Utente
Ok dottore, io in internet ho letto del neurinoma, per questo ho tanta paura...fino alla risonanza forse morirò di paura ;)
La ringrazio tantissimo e ci sentiamo per gli altri risultati.
Cordiali saluti :)

[#7]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Di paura non si muore, ma si può vivere male. A risentirci.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#8] dopo  
Utente
Dottore per motivi "logistici" non riesco a fare la risonanza prima della prossima settimana.
Il mio ecografo continua a rassicurarmi, il mio otorino mi ha spontaneamente parlato di una possibilità di neurinoma.
io le allego le immagini dell'ecografia, spero che lei possa darmi un parere obiettivo..
Confido nella sua disponibilità e la ringrazio per le risposte che mi ha dato e che vorrà darmi.

qui -> http://it.tinypic.com/r/9llr83/8 può trovare l'ecografia

[#9]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Non sono autorizzate l'invio di immagini di esami strumentali circa cui fornire un parere.
Inoltre io sono specialista di neurologia e perfezionato in terapia del dolore.
Sono assolutamente in grado di interpretare immagini TC o RM del sistema nervoso mentre non sono un ecografista.
Mi spiace.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it