Parestesie e sintomi strani

Salve dottori.
mi sento molto in difficoltà in questo ultimo periodo.sembra che abbia tutto io,una marea di sintomi ai quali non riesco a dare spiegazione.i piu importanti la sera,soprattutto dopo cena.sento dei formicolii alle braccia,anche al polso e alle dita,che sembrano non voler andare via e una sensazione di calore alla testa che mi preoccupa tanto.al minimo sforzo sento pulsare ovunque,anche alle tempie,sembra che abbia una morsa attorno al capo,mi sento debole e il collo è sempre rigido.premetto che lavoro molto al pc e magari la postura mi rovina con questi dolori al collo e alla schiena..ma il resto?!ultimamente ho presentato una pressione minima al limite mentre la massima solo rare volta ci arriva,ma il mio dottore dice che questa è una conseguenza del mio stato d'animo e non la causa del malessere.non so se crederci,sono preoccupato,può davvero essere tutta ansia?può essere anche un problema alla cervicale?e perchè avviene maggiormente la sera?attendo una vostra risposta perchè non so piu cosa pensare.grazie
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

la sintomatologia prescritta potrebbe avere diverse cause, tra le più frequenti Le ricordo, come Lei stesso ha scritto, quella ansiosa e quella posturale, almeno per alcuni sintomi.
Per avere però una diagnosi corretta è necessario effettuare una visita neurologica, eventuali esami diagnostici saranno richiesti dallo specialista se ritenuti opportuni.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio molto dottore.a me i sintomi che preoccupano sono questo calore alla testa e poi la sera è fastidioso questo formicolio delle braccia e delle mani.lei crede che il collo sempre rigido o qualche problema cervicale possano causare questo?ancora grazie

Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
E' una delle cause possibili ma serve una valutazione neurologica diretta.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio dottore.purtroppo sono una persona che va subito in difficoltà in questi casi e fa mille ipotesi.grazie ancora

Cordiali saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
salve dottore.purtroppo dal neurologo non potrò andare prima del 20 e sono abbastanza preoccupato.ho sempre come pulsazioni alla testa,una continua debolezza,e il collo in particolare è sempre rigido,soprattutto quando mi sveglio.e le vorrei chiedere secondo lei perchè la sera e la notte sono piu presenti questi formicolii agli arti superiori(in particolare prima di addormentarmi)?tra l'altro ho anche delle fitte alle dita.non riesco a capire proprio.la ringrazio ancora

cordiali saluti
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
L'accentuazione dei sintomi durante la notte e prima dell'addormentamento potrebbero fare pensare un'origine posturale del disturbo ma è solo un'ipotesi a distanza. Stia tranquillo, il 20 agosto è solo la prossima settimana.

Cordialità
[#7]
dopo
Utente
Utente
lo so dottore,ha ragione,purtroppo sono fuori e il 20 dovrebbe essere la data ma per il lavoro che faccio nulla è certo.è che mi preoccupo tanto,i formicolii,questa rigidità,non so davvero cosa pensare,non le ho neanche scritto,ora mi rendo conto,delle fitte alle dita contemporanee a questi formicolii e infatti avevo pensato anche alla cervicale..non so davvero.la ringrazio comunque

cordiali saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
lei pensa anche a un'origine cervicale?!io mi sento anche sempre accaldato ma niente febbre o altro..lo so,sembro in paranoia..

Cordiali saluti ancora
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Può esserci un'origine cervicale con sintomatologia accentuata dall'ansia o dalla paura di avere una malattia importante.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test