Polpastrello insensibile

Salve, ho 22 anni e ieri tagliando 2 casse di pomodori con un coltello ho cominciato ad avvertire dolore all'indice destro proprio dove il dorso della lama appoggiava e faceva pressione, ad un certo punto mi sono accorta che il polpastrello dello stesso dito aveva perso sensibilità, nonostante questo ho continuato a tagliare pensando fosse una cosa passeggera invece oggi ho ancora metà polpastrello dell'indice destro "addormentato" e se lo schiaccio o provo a stimolarlo sento qualche formicolio proprio come se ci fosse poca circolazione.
Cosa potrebbe essere? Devo andare dal medico?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

probabilmente durante la pressione prolungata del dito sul coltello si sarà causata una compressione sul nervo che ha procurato la sintomatologia riferita. Se così fosse il problema dovrebbe risolversi in pochi giorni, se dovesse persistere ne parli col medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test