Utente cancellato
Salve, avevo già scritto qualche settimana fa ma non avevo ricevuto risposta, riprovo.
Da poco più di un mese avverto dei leggerissimi dolori intermittenti sopra l'occhio destro, la zona in particolare è tra il sopracciglio destro e il naso, a volte questi doloretti vanno anche a lato dell'occhio fino all'orecchio stesso, sempre lato destro. A volte avverto fastidio anche alla tempia destra, in sintesi è coinvolto il lato destro. Sono dolori molto sopportabili, in questo mese e mezzo non sono mai aumentati, anzi forse rispetto alle prime settimane è diminuita sia l'intensità sia la frequenza. Il mio medico mi ha prescritto in un primo momento del Benexol compresse, sono vitamine B B12 ecc perchè riteneva un affaticamento oculare che in un paio di settimane sarebbe sparito. Dopo aver preso decine di compresse sono tornato dal medico, che stavolta mi ha detto che potrebbe essere una leggera nevralgia del nervo oftalmico (se non erro), ho chiesto se potesse essere una nevralgia del trigemino ma ha detto di no perchè le nevralgie del trigemino causano dolori molto più forti rispetto ai miei. Mi ha dato del Tiobec 800 solubile da prendere per 15 giorni. Negli ultimi 2-3 giorni il disturbo era quasi sparito, scrivo perchè oggi è ritornato in pò di fastidio, soprattutto sul sopracciglio e alla tempia, sempre quei dolori leggeri e intermittenti.
Per prima cosa mi piacerebbe essere tranquillizzato sulla natura dei miei sintomi, si possono escludere patologie serie a carico del cervello o dell'occhio? Non ho ancora finito di prendere il Tiobec, però a questo punto non credo che tra qualche giorno cambierà molto la situazione.
Ho notato una cosa, nei giorni che tengo maggiormente gli occhiali da vista e non sono davanti ad un monitor per troppo tempo (pc o tv) avverto molto meno questi fastidi, oggi ad esempio che ho fatto molte ore davanti al pc e senza occhiali da miope mi sembra di avere maggiormente fastidio. Stavo pensando di andare da un oculista ma, onestamente non so a chi rivolgermi perchè non riesco a capire da dove cominciare. Spero questa volta di ricevere una risposta, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Perdoni la banalità ma credo che potrebbe risolvere chiedendo al sul medico di medicina generale di prescriverle una visita neurologica.
Una valutazione clinica specialistica e, a giudizio del collega neurologo, eventuali esami ritenuti indicati.

ps: il nervo oftalmico altro non è che la prima branca del nervo trigemino (la II: mascellare, la III mandibolare).

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
319007

dal 2016
Va bene, aspetterò di finire i 15 giorni con il farmaco che sto prendendo attualmente nella speranza che il fastidio cali ulteriormente. Finita la cura se non noterò miglioramenti mi rivolgerò ad un neurologo. Secondo Lei, con i limiti di un consulto online, i sintomi sopra descritti fanno propendere per una normale nevralgia come mi è stato detto dal medico, oppure potrebbe essere dell'altro? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto difficile giudicare a distanza la genesi e natura di un dolore descritto nella sua intensità ovverosia lieve ma non nella sua tipologia (ad es: "pain pain seems like...", ecc).
Ritengo di non poter esprimere un parere di tipo causale con gli elementi espressi.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it