Dolore dal naso alla fronte

Spett. Dottori, vi ringrazio fin d'ora per la disponibilità è il tempo dedicato alla mia richiesta di consulto.
Il disturbo che accuso ormai da qualche mese è una sorta di dolore che mi si presenta quando mastico; questo dolore non si presenta sempre, ma tipo una volta ogni due-tre giorni. Questo dolore lo avverto appena inizio a masticare e subito, dopo qualche secondo passa e non mi si ripresenta fino alla volta successiva. Il dolore che accuso mi sembra parta dal lato del naso fino ad arrivare all'incrocio degli occhi. Mercoledi mi sono recato dall'otorino per un problema di mal di gola che mi perdura dallo stesso tempo di questo disturbo al naso e alla fronte. Ho spiegato al dottore di questo dolore e dopo avermi visitato e premuto sulle tempie e sulla fronte mi ha detto che si trattava probabilmente di nevralgia e di stare tranquillo perché una cosa che mi si presenta una volta ogni tanto non indica niente di patologico.
A questo punto volevo sapere se posso stare tranquillo oppure devo organizzarmi per eseguire una visita da un neurologo.
In attesa di ricevere Vs risposta alla mia richiesta di consulto, porgo

Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,9k 190 52
Una valutazione clinica neurologica di persona è senz'altro indicata.
Con una attenzione particolare ad una eventuale patologia dell'ATM (articolazione temporo-mandibolare) per il "...dolore che mi si presenta quando mastico..." ed un'altra attenzione alla problematica ORL (in ogni caso mi permetto di osservare come un dolore di tipo nevralgico sia già qualcosa di patologico, altrimenti non avrebbe alcun disturbo).

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dr. Poli, la ringrazio per la tempestività alla mia richiesta di consulto.
Cordiali Saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Spett. Dottori, volevo aggiungere solo che questo disturbo mi è apparso durante un periodo di intenso stress lavorativo e mi sembra interessi le fasce muscolari piuttosto che i nervi. A questo punto volevo chiedere se è possibile che il mio stato ansioso e il continuo stato di stress possano causare questo problema?
Vi ringrazio fin d'ora,
Cordiali Saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test