Utente 367XXX
Buonasera è da un po che non mi sento più me stesso.Ho dei strani sintomi,da un paio di mesi ho ogni tanto delle fitte alla testa,alle tempie,ma ciò che più mi da fastidio sono gli occhi,che me li sento come posso dire pesanti,socchiusi,insomma una strana sensazione.Inoltre mi sembra di sentire come un qualcosa che si muove nella fronte se scuoto la testa o mi abbasso.Poi ho avuto spesso degli attacchi di panico credo,comincio a sudare a avere il respiro più corto da una narice sola e attacchi di tachicardia o palpitazioni ma soprattutto paura di morire,non riuscire a stare fermo,non so dove stare.inoltre a volte mi sento triste,smarrito è depresso e invece in altri momenti mi sento meglio e euforico.a volte mi fanno molto male anche le ginocchia e le giunture.durante gli attacchi mi trema il mento e le gambe e solitamente mi vengono di sera e quando sono in casa,non quando sono con gli amici.da un po di giorni mi fa anche male la parte posteriore del collo.Sono tremendamente spaventato,soffro di ansia direi e sono impressionabile,tutto questo da poco,un paio di anni.Ho paura di gravi malattie,tumori,sclerosi multipla o tiroide.vi prego sappiatemi dire qualcosa,rassicuratemi.Non sto più vivendo bene

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

non pensi malattie organiche importanti, la sintomatologia riferita infatti presenta tanti elementi che conducono ad un'origine psichica del caso.
In due anni ha mai affrontato il problema rivolgendosi ad uno psichiatra?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 367XXX

Buongiorno e grazie mille per la risposta.Ma guardi questi sintomi hanno cominciato a manifestarsi verso Agosto/settemebre.Di solito i problemi agli occhi li ho avuti anche gli altri anni è sempre verso la fine dell'estate e poi mi sono spariti da soli.Potrebbe trattarsi di sinusite?visto che io soffro di rinite allergica?Perchè a volte ho il naso con una narice chiusa e che fa un fischio è appunto quando piego il capo o lo scuoto sento qualcosa che si muove.Puó trattarsi di questo?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Una parte dei sintomi potrebbe essere compatibile con un'eventuale sinusite ma altri sono di tipica impronta psichica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 367XXX

Ah ok grazie.Infatti mi sono fatto dei lavaggi al naso con acqua di sirmione e anche un decongestionante naturale e ho visto che sono un po migliorato.Gli occhi infatti sono passati da pesanti(mi pareva di avere la pelle sulla palpebra spessa e le palpebre dure al tatto e inoltre mi dava fastidio la luce del sole e la ripetizione in sequenza di fotogrammi veloci) a come posso dire quasi appicicaticci.a volte anche facendo le scale perdo leggermente l'equilibrio,oppure anche una volta mentre mi sono alzato.Inoltre sono due giorni che ho dolori alle giunture (mani gomiti piedi ginocchia) però sabato sono ho fatto una partita di calcetto,forse può essere imputabile a quello,non so.Peró questi "strani sintomi" mi pare siano scollegati fra loro,non so quindi pensare a una malattia,ad esempio la tiroide,per la quale ho letto che uno dei sintomi può esserre la depressione e stati di euforia,Peró io non presento gozzo ingrossato o altri sintomi.Inoltre noto che queste crisi di cui soffro mi prendono solitamente alla sera,anche se era da un po di tempo che non ne soffrivo.Forse sarà anche lo stress che sto accumulando perché ho un esame universitario,non so.Dopo averlo fatto,dopo Natale però mi rivolgeró sicuramente al mio medico per descrivergli i miei problemi e se necessario fare determinati esami.a volte mi sento anche molto stanco,come se non riuscissi più a fare niente,ma credo che sia una mia condizione psicologica,infatti spesso penso a ciò.insomma io mi sono fatto l'dea da un po di tempo di avere qualcosa alla testa e da lì probabilmente sono partiti tutti i miei problemi,di probabile derivazione psicologia.In attesa di una sua nuova cortese risposta le pongo nuovamente i miei più cordiali saluti e le chiedo nuovamente scusa per il disturbo arrecato.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

con i famosi limiti del consulto a distanza, lo stress mi sembra che possa avere un ruolo importante nell'insorgenza della sintomatologia.
Mi sembra corretta la Sua intenzione di rivolgersi al medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Caro ragazzo,

accolgo le riflessioni del Collega e la sollecito ad ottimizzare i tempi, per un consulto con il suo medico di base, per valutare una consulenza Psichiatrica e, di conseguenza una Psicoterapia (un percorso che le permette di confrontarsi con un professionista della relazione di aiuto a comprendere, elaborare questi pensieri dal carattere prettamente intrusivo ed ossessivo)...

Due interventi che, immancabilmente, possono essere integrati, visto i sintomi invalidanti che manifesta e la sua difficoltà di gestione del quotidiano.

Può prendere in considerazione, anche, un consulto presso in Centro di Salute Mentale della sua città, dove può trovare entrambe le figure professionali ad accoglierla.


Un augurio,

di cuore

[#7] dopo  
Utente 367XXX

Buonasera,credo che oltre ai problemi di stress e gli attacchi d'ansia che è da un po che non si presentano più,credo di avere qualche problema o agli occhi o al naso,alla testa.Insomma oltre a questa sensazione di occhi stanchi,sento il naso che a volte pulsa e a volte fischia,in particolar modo una narice solamente.Inoltre scuotendo il capo continuo a sentire questa "massa" che si muove e a volte dolori alle tempie oppure al collo e alla parte posteriore del capo.Io soffro di rinite allergica,d'estate e quindi può darsi che sia una diretta conseguenza di essa.Anche perché ho spesso catarro in gola e a volte starnutisco.Direi che il problema occhi naso è correlato.Comunque farò una visita oculistica e poi da un otorino anche.Per questo posso stare tranquillo?si puó trattare di sinusite o problemi nasali?

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Teoricamente può essere un problema di competenza otorino, ovviamente a distanza non possiamo avere certezze.

<<a volte dolori alle tempie oppure al collo e alla parte posteriore del capo>> questa condizione spesso è presente nella cefalea di tipo tensivo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 367XXX

Buonasera,le scrivo nuovamente perché non mi sono ancora rivolto al medico curante,le scrivo perché ho appena avuto una coscia che pulsava,ho letto che si tratta di mioclono,che spesso non è sintomo di malattie ma a volte può esserlo della sclerosi multipla.Leggendo i sintomi mi sono molto impaurito,ad esempio un sintomo ho letto è il fatto di non vedere bene,io vedo bene,però mi sento gli occhi pesanti(credo dovuti a ipotetica sinusite,mi sento il naso che pulsa e a volte fa male,sono sempre pieno di catarro e spesso ho moccio e orecchie chiuse,inoltre a volte ho dolori alle tempie e la sensazione di avere qualcosa che si muove nella fronte e che fa male,oltre a avere male al collo e alla parte posteriore della testa).Inoltre leggo anche la perdita dell'equilibrio è un sintomo,a volte mi capita tipo quando sono sotto la doccia o a volte quando salgo le scale.Peró io non ho problemi di forza o altre cose,corro gioco a calcio ecc,tutto come prima.Peró come le avevo già scritto ho avuto dolori alle ossa,alle articolazioni,e a volte mi viene da tremare.A volte ho anche dei formicolii,spesso alla mattina,alle gambe,che però durano pochi secondi,e a volte mi pare di perdere per qualche secondo la mobilità delle dita delle mani.Anche la depressione ho letto che è un sintomo,e ultimamente ne soffro,perciò sono molto preoccupato.Peró è strano, i sintomi alla mattina sono quasi assenti.Inoltre ho anche male sotto una costa e dietro alla schiena.Sono molto preoccupato perché ho letto che a volte si presentano pochi sintomi e che inoltre si hanno attacchi,cioè per alcuni periodi si sta bene.Non riesco a capire se ho solo una sinusite o problemi al naso,orecchie o cefalea è forte paura e stress( mi capita sempre di pensare al passato,specie prossimo) oppure se può trrattarsi di qualcosa di grave,come la sclerosi multipla o altre malattie gravi.
Ps:noto che dopo aver fatto una doccia bollente mi sento molto meglio,può darsi che sia sinusite davvero
scusi per il disturbo è la ringrazio nuovamente

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Caro Ragazzo,

i sintomi che riferisce sono aspecifici, cioè presenti in molte condizioni, psicosomatiche comprese.
Una sinusite, una cefalea tensiva, un disturbo psicosomatico sono le ipotesi più probabili.
Le rinnovo l'invito a rivolgersi al medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 367XXX

Salve,le scrivo inoltre per chiederle delucidazioni in merito a un problema che sto notando in questi giorni.Ho notato di avere qualche disfunzione erettile,nel senso che noto che il pene non ha più la stessa durezza di prima.sara circa all'80%.Riesco però a raggiungere l'eiaculazione anche se a volte tende ad ammosciarsi.Alla mattina ho notato che ho l'erezione,però non è più come prima.Inoltre noto che dopo aver eiaculato il pene divebta subito moscio,cosa che prima non accadeva.Tutto ciò succede da qualche giorno.Le chiedo può trattarsi di qualcosa di psicologico oppure di biologico?Perchè ho letto che può essere un sintomo della sclerosi multipla,del diabete,di problemi cardiaci,di prostatite o altro.
Scusi nuovamente per il disturbo e mille grazie ancora in anticipo

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non pensi subito malattie importanti, è possibile che il lieve disturbo sia di origine psicologica. Vediamo il decorso, se dovesse persistere faccia prima una visita andrologica, qualora negativa potrebbe orientarsi sul versante psichico e rivolgersi ad uno psicologo meglio se perfezionato in sessuologia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 367XXX

Buonasera,le scrivo nuovamente perché ogni tanto mi prende una folle paura di avere un tumore,più precisamente al cervello.Continuo ancora a non sentirmi normale e a non capire se si tratta di problema psicologico o biologico.Ho letto i sintomi e ho paura,mi sento sempre gli occhi pesanti,e a alzando lo sguardo faccio fatica e sento che il movimento degli occhi sembra collegato al naso(che dopo pulsa! insomma alzando lo sguardo sento il naso tirare.Inoltre a muovere la testa e il collo sento come dei crack,che sento anche muovendo i polsi,insomma come se i nervi scorressero e non fossero lubrificati.Quindi mi da fastidio alzare gli occhi,ho letto che può essere un sintomo di un tumore cerebrale,insomma sono preoccupatissimo,però da un certo punto non presento sintomi preoccupantissimi tipo fortissimi mal di testa convulsioni o altre cose.Peró ho letto che anche il fatto di perdere l'equilibrio può essere un sintomo,ogni tanto mi capita di perderlo e ho anche spasmi muscolari e formicolii alle gambe.Ogni tanto fatico anche a trovare le parole.A volte mi pare anche di faticare a vedere da lontano e avere la testa ovattata,infatti in questi giorni ho avuto male alle orecchie oltre che ai lati del collo,però non ho i linfonodi gonfi.A volte mi sento come debole e noto che la testa mi pulsa alle tempie.Che visite e esami potrei fare?potrebbe trattarsi di tumore?Tutto ciò mi fa vivere male e mi getta in una profonda depressione

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
<<ogni tanto mi prende una folle paura di avere un tumore,più precisamente al cervello>> già questa affermazione ci indica un soggetto ansioso ed ipocondriaco.
Tutta la sintomatologia riferita è aspecifica e sinceramente non fa pensare questa tipologia di malattie.
Ovviamente potrebbe anche starci un problema alla colonna cervicale che Lei però amplifica ulteriormente col Suo stato ansioso.
E allora, faccia una visita neurologica per avere una valutazione diretta del problema, se negativa, come probabile, si orienti sul versante psichico rivolgendosi allo psichiatra o allo psicologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 367XXX

Eh si sono molto ipocondriaco e ansioso da un po di tempo.Mi prendono attachi d'ansia.E le chiedo per la sensazione di testa leggera a volte o pesante?e per gli occhi e il naso?Mi rivolgo prima al mio medico curante e gli racconto tutto o vado direttamente da un otorino?o da un neurologo?

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Può andare anche dal medico curante ma alla fine deve rivolgersi, come Le dicevo precedentemente, allo psichiatra o allo psicologo!

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 367XXX

Buongiorno dottore,scusi nuovamente per il disturbo,le scrivo perché finalmente ho deciso di andare a fare una visita da un otorino,perché continuo a sentire questo senso di sbandamento di occhi pesanti e a volte mi si offusca la visione da lontano,oltre ad avere male alle orecchie,(da piccolo ho sofferto di forti otiti),quindi mi farò controllare naso(soffro anche di rinite allergica) orecchie e gola)in questi giorni infiammata a causa di un forte raffreddore) e da un po di tempo a questa parte piena di catarro.Le chiedo,quando muovo velocemente la testa da destra a sinistra sento una strana sensazione,qualcosa che si muove nella fronte e poi dopo cominciano a pulsarmi le tempie e il naso.Inoltre credo anche di soffrire di cervicale,mi fa spesso male il collo e la parte posteriore della testa,e quando muovo il collo sento come se dentro avessi della sabbia,un rumore.Le dico questo anche perché il 12 ottobre sono stato coinvolto in un incidente stradale a bordo della mia automobile e sono in trattamento da un fisioterapista e sempre controllato da un fisiatra.Ho fatto la visita di controllo da lui pochi giorni fa e mi ha detto che va bene però sono ancora contratto nella parte sinistra,quindi continuo a procedere con massaggi del fisioterapista(ho inoltre fatto la rx cervicale in cui è risultato tutto perfetto).Le chiedo c'è correlazione tra tutto quello che mi succede e questo?Basta andare dall'otorino o mi consiglia di andare anche da un neurologo?
A seguito dell'incidente in cui non ho avuto conseguenze se non mal di testa,anche se non l'ho sbattuta.Le dico però al momento dell'impatto all'interno della testa ho sentito una botta,come se mi si fosse mosso tutto,può essere dovuto alla decelerazione?a una compressione?
Oltre a questo a volte mi sento la parte terminale delle gambe senza forza,quindi io ho sempre la paura della Sm,anche perché ogni tanto ho avuto quei miocloni alle cosce e a volte dei tremori alle mani e una leggera perdita di sensibilità alle falangi.Le chiedo quindi secondo lei dovrei fare una tac cerebrale?una cervicale?
Mi sento di escludere l'ansia perché ho certi momenti in cui mi sento veramente strano,come assente e se la testa fosse leggera,ovvio che l'ansia non mi aiuta,ma non credo proprio che sia tutto causato dall'ansia,anche perché non sono mai stato ansioso nè tantomeno ipocondriaco.
Scusi per il disturbo e grazie in anticipo

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

certamente una buona parte della sintomatologia può essere causata dall'incidente automobilistico che riferisce. Un contraccolpo a livello della colonna cervicale è frequente a verificarsi anche se non c'è un trauma cranico vero e proprio e la sensazione che descrive, avvertita al momento, ben si accorda con questa ipotesi.
In alcuni soggetti, sempre se fosse confermata questa causa, i sintomi potrebbero protrarsi a lungo.
Per il momento veda cosa Le dice l'otorino, poi si vedrà come procedere.
Un'eventuale RM sarebbe preferibile alla TC ma solo se è consigliato un esame di neuroimaging (RM, TC).

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 367XXX

Si credo si tratti di cervicale,che ho letto che può dare anche problemi agli occhi.Infatti anche la testa pesante e fa parte della sintomatologia,e anche gli scricchiolii del collo e la sensazione di sabbia.Approfondiró ciò con il fisioterapista e fisiatra oltre alla visita dall'Otorino.Le dico però che il mal di testa mi viene solo a scuotere la testa,in quel modo sento che mi pulsano le tempie,quindi il mal di testa non c'è l'ho sempre e continuamente,ma a volte mi prendono delle fitte nelle tempie o dietro che durano però poco tempo.Le dico inoltre che io ho una pessima postura perché ho un collo molto lungo e tendo a stare piegato in avanti.Quindi si può trattare di cervicale che ininterro dura da mesi?Si tratta di cervicale anche se non ho forti mal di testa che durano molto tempo?

[#20] dopo  
Utente 367XXX

Le dico inoltre che il caldo mi migliora sensibilmente questi sintomi,non capisco il perché.Se si tratta di cervicalgia a che cura si ricorre?

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Anche la postura può essere responsabile di una parte della sintomatologia, anche della cefalea, soprattutto di tipo tensivo.

La terapia? Dipende dal problema, infatti per cervicalgia s'intende semplicemente un dolore a livello cervicale che può essere causato da diversi fattori, per es. contrattura muscolare, rettilineizzazione della lordosi cervicale, discopatie, ecc. e la terapia è in rapporto alla causa.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 367XXX

Buonasera dottore,ieri sera sono andato dal mio medico curante raccontandogli un po tutti i miei sintomi,lui mi ha liquidato in breve dicendo che si tratta di ansia e non ho niente;mi ha prescritto gli esami del sangue poiché non li ho mai fatti.Mi ha provato la pressione ed era perfetta.Peró io guarandomi la parte sotto degli occhi,in cui vi è il sangue ho notato che la mia è completamente rosa,questo significa anemia vero?Sono terrorizzato dottore,ho letto anche che l'anemia può essere mortale o che spesso nasconde anche malattie gravi.Sono preoccupatissimo dottore,le analisi le ho il 27.Continuo a presentare lo stesso problema agli occhi,mi pulsano le vene della testa nelle tempie oltre che il naso.Inoltre spesso sento la testa leggera e mi sento stanco,brevi episodi di tachicardia,a volte mi sento pulsare tutto il corpo,anche l'intestino,insomma tutto il letto,a volte mi sento le gambe molto leggere e mi si informicolano e ho spesso crampi.Leggevo però che l'anemia presenta anche altri sintomi come nausea e non appetito,quelli non li ho.Pero leggevo anche che può partire tutto da un danno neurologico oppure da problemi intestinali o malattie autoimmuni.Noto che vado spesso in bagno e a volte ho avuto dolori alla pancia e anche bruciori allo stomaco.La prego mi dica cosa fare perché sto vivendo davvero male,a volte ho anche le gambe e le braccia che fanno malissimo,sembrano di pietra.Inoltre una cosa che mi ha molto spaventato è stato che 2 giorni fa deglutendo ho avuto dei problemi,come se mi si muovesse la gola,insomma qualcosa si muoveva deglutendo.Aspetto una sua risposta perché sono terrorizzato.Mi consiglia una visita neurologica o cosa?
Cordiali saluti

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

innanzitutto si tranquillizzi, si nota anche da ciò che scrive che si trova in uno stato di agitazione che riterrei poco motivata.
Non legga in Internet, non ha nessun senso, non è mai successo che sia stata confermata una pseudodiagnosi fatta dal dr. Google, medico ignorante e presuntuoso.
Faccia serenamente le analisi prescritte e, per Sua tranquillità, una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 367XXX

Gli occhi senza sangue sono una cosa di cui preoccuparsi?

[#25] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ma questa valutazione è una Sua valutazione o del medico curante'
Comunque la maggioranza delle anemie non presuppongono un problema importante.

Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
Utente 367XXX

No il medico curante non mi ha nemmeno controllato gli occhi.Sono io che guardandoli e vedendoli senza sangue mi sono molto preoccupato.Quindi non mi devo preoccupare?

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo e proceda come Le ho suggerito, non si faccia prendere da paure immotivate.

Dr. Antonio Ferraloro