epilessia zonegran

Buongiorno, ho una teleangectasia in regione temporo-uncale di sinistra che da qualche anno mi provoca degli episodi di assenze. Il neurologo dopo vari esami ( rm e studio poligrafico) ha optato per la terapia con zonegran partendo da 25 mg al giorno fino ad arrivare a 300. Leggendo il foglietto illustrativo tra gli effetti comuni ( 10%) vedo la perdita dei capelli, rash cutanei e calcoli renali..La mia domanda è questa sospendendo la terapia i capelli ricrescono? e i rash scompaiono? sono davvero tentata di non iniziarla, conoscendomi credo che alla prima manciata di capelli persa butterei le pastiglie nel bagno creando forse ancora più danno..è proprio cosi necessaria? c'è il rischio che degeneri in qualcosa di più serio? Sto vivendo davvero un incubo, trovarmi a 44 anni senza capelli, magari butterata in faccia e con i calcoli, che non ho mai avuto..Il gioco vale davvero la candela? Grazie della cortesia
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

sta assumendo qualche altro farmaco antiepilettico con poca efficacia? Le faccio questa domanda perché il farmaco in questione è indicato in terapia aggiuntiva.
Il neurologo che La segue è un epilettologo?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
No non sto prendendo altri farmaci, si è un epilettologo tra l'altro di un ospedale universitario. Dice che il disturbo è lieve e dovrebbe bastare, ora ho dubbi su dubbi senza avere le risposte che cerco..Sempre associato questo farmaco?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio