Sclerosi multipla?

Salve,
da qualce giorno sto pensando a un inizio di sclerosi multipla visto che purtroppo ho molti dei sintomi che si possono ricondurre a questa malattia.
Ho trovato questa immagine:
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/0/01/Segni_e_sintomi_Sclerosi_Multipla.svg

E mi ritrovo in questi punto:
-Depressione - Instabilità emotiva (nonostante sia accentuata da una recente relazione finita sono sempre stato abbastanza emotivo)

-Neurite ottica (per questa ho richiesto una visita oculistica per sapere se è solo una mia idea o è una preoccupazione fondata, qualche settimana fa ho avuto un attacco di mal di testa mentre guardavo un film con una macchina luminosa all'occhio destro che copriva la parte destra del campo visivo distorcendolo, inoltre ieri appena sveglio avevo un fastidio/dolore all'occhio se lo muovevo verso il basso e un fastidio alla tempia destra, se mi mettevo con la testa verso il basso anche un fastidio da "pressione" alla testa poco più su della tempia, inoltre sempre dall'occhio destro mi sembra di avere la vista un pò sfocata)

-Disfagia (mi è capitato più volte durante uno stato di agitazione e nausea improvvisa durante i pasti, soprattutto fuori casa, di sentire come un nodo alla gola ed avere attacchi di calore, soprattutto se la stanza stessa era calda, cosa che migliorava mettendomi al fresco)

-Dolori intercostali soprattutto sotto le costole a sinistra

-Diarrea e stipsi (dovuta a quello che mi dicono sia colon irritabile che perdura da circa un anno, la stessa sensazione di "bruciore" si estende a volte alla schiena sempre in corrispondenza del fastidio nella parte frontale, mi sono accorto anche che l'ultima volta è passato con l'assunzione di aulin, una sola bustina)

Noto anche che nonostante mi sono fatto crescere molto i capelli ne perdo molti (ma questo potrebbe essere dovuto allo stress), inoltre se guido sento come di perdere l'equibibrio nonostante sono seduto, oltretutto sento come se l'auto "tirasse" da un lato nonostante sto andando perfettamente dritto, per questo non guido già da un pò.

Ora tengo anche a precisare che passo molte ore al pc (per quanto riguarda l'occhio) e che forse mi sto facendo tanti problemi per nulla, però vorrei un vostro parere intanto che aspetto per la visita oculistica.

Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

mi sembra eccessivo andare a pensare una SM in base alla sintomatologia aspecifica riferita.
Ritengo corretta comunque la visita oculistica (la cefalea associata alla macchia luminosa all'occhio destro potrebbe assimilarsi ad un emicrania con aura).
Per il resto è indicata una visita neurologica per una valutazione diretta del problema.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
La ringrazio per la celere risposta, ora che so che questi episodi non sono per forza riconducibili a malattie come la SM ma a cose più comuni e decisamente meno gravi sono molto più tranquillo, soprattutto perchè per la visita oculistica dovrò aspettare un mese, prima non c'è posto, almeno nel frattempo non mi faccio paranoie tenendo conto che già soffro di attacchi di panico e questa situazione non migliorava certamente la cosa.
La visita neurologica come posso richiederla? Cioè, basta solo che chiedo una visita neurologica al mio medico di base o c'è qualche esame specifico che mi consiglia per i sintomi descritti nel primo post?

La ringrazio ancora e le auguro buona giornata.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
La visita medica è prioritaria rispetto ad eventuali esami in quanto proprio da questa possono scaturire elementi che indirizzano verso determinati esami e non verso altri, in tal modo si evita di effettuare accertamenti inutili e tralasciare quelli utili ai fini diagnostici.
Pertanto, prima visita neurologica e poi eventuali esami diagnostici, se ritenuti opportuni dallo specialista.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ormai la visita oculistica è prenotata e non fa mai male un controllo (visto la vista leggermente offuscata all'occhio destro) quindi la farò, però richiederò subito anche una visita neurologica come mi consiglia.

Grazie ancora

Mauro.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Ok, la visita oculistica è corretto effettuarla, come Le avevo già detto nella replica #1

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve rieccomi,
Ieri ho fatto una visita oculistica per un abbassamento della visione dell'occhio destro, forse notata per via di un episodio strano che mi è capitato circa un mese fa, ovvero un mal di testa improvviso con visione di una macchina dall'occhio destro che mi copriva in parte il campo visivo, passato nel giro di 30 minuti.
Il responso è stato "Motilità RAPD e sospetta neuropatia", devo fare un esame del campo visivo e una visita neurologica.
Il problema è che mi sento l'occhio come "fastidioso", non so come descriviere, è come se fosse gonfio nella parte destra, ma non è proprio senzazione di gonfiore, l'oculista però non mi ha misurato la pressione dell'occhio.
Ora cercando in rete (cosa che non si dovrebbe fare e lo so) si spazia dal tumore al cervello alla SM ed essendo un soggetto ansioso la cosa mi preoccupa abbastanza.
Ora, visto che per la sm potrebbe anche avere senso avendo una diradazione dei capelli sempre sulla fronte lato destro, e comunque ne perdo abbastanza, tenendo conto del colon irritabile, sbalzi di umore (anche se forse dovuti ad eventi spiacevoli accaduti un anno fa), attacchi di panico e senso di "ubriachezza" alla guida (forse dovuta all'ansia, ma per questo non guido più) la SM non mi sembra così improbabile.

Inoltre per l'ipotesi "tumore" io da circa un anno utilizzo per molto tempo al giorno delle cuffie wifi, potrebbero essere pericolose?
Che altre cause meno gravi potrebbero portare a questa rapd? E per "sospetta neuropatia" cosa s'intende?

Se può servire avevo fatto questa richiesta prima dell'esame con altre informazioni: https://www.medicitalia.it/consulti/neurologia/444771-sclerosi-multipla.html

Riporto l'esame completo riportato sul foglio che mi hanno lasciato:
Regione orbitale e annessi normale per entrambi gli occhi
Motilità oculare RAPD per occhio destro e normale per sinistro
Segrmento anteriore: cornea limpida e specchiante, camera anteriore normoprofonda e iride trofica per entrambi gli occhi
corpo vitreo nella norma per entrambi gli occhi
gonioscopia angolo aperto su 360° entrambi gli occhi
tensione oculare ha mezzo 00mmhg (è quella che ha detto di non aver fatto)
Fondo oculare tutto "nella norma per l'età"
visus corretto: 10/10 - Sf 00.00 - Cyl 00.00 - 000 T entrambi gli occhi.
Diagnosi: sospetta neuropatia od
Approfondimenti ritenuti opportuni:
Campo visivo, visita neuro.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

un RAPD è generalmente un indice di alterazione delle vie ottiche anteriori che va approfondito, come giustamente richiesto dall'oculista, pertanto segua le sue indicazioni.
Per neuropatia in senso generale s'intende una qualsiasi alterazione o disfunzione di un nervo, in questi casi è corretto ricercare la causa.
Gli esami prescritti vanno in questa direzione ed il neurologo ne potrebbe richiedere altri se ritenuti opportuni, per es. PEV e RM encefalica.
Allo stato attuale dell'iter diagnostico non è possibile, a distanza, avanzare eventuali ipotesi per giustificare la problematica in questione.

Cordiali saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio, quindi non per forza dev'essere una cosa grave, attenderò la visita neurlogica con più calma.
La mia preoccupazione era la lunga esposizione al wifi nonostante non dovrebbe fare male...
Grazie ancora.
Le auguro buona giornata e buon lavoro.
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Per l'esposizione prolungata al wifi non ci sono al momento studi su larga scala.
Se vorrà potrà comunicarci l'esito della visita neurologica.

Cordialmente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa