x

x

Cefalea localizzata in punto

Salve, chiedo qui perchè ho fatto quasi tutti gli esami possibili per rispondere al mio quesito, ma senza risultati...
Da circa un anno soffro di cefalea tensiva, un peso sulla testa e da steso la sento come se pulsasse, tutto ciò dopo che ebbi una fitta fortissma nella zona destra-bassa della nuca durata poco, seguita però da fitte simili o nella stessa zona o simmetricamente a sinistra, lievi ma molto a caso, del tipo 2 in un mese, e nessuna in un'altro mese....
La visita neurologia l'ho fatta dopo quasi ogni altra tipologia di medico, dall'oculista all'otorinlaringoiatra ecc... mi manca solo l'ortopedico ormai.
La dottoressa ha detto che ho la cefalea tensiva, ma che secondo lei era psicologica... dei dolori non ha saputo dirmi molto..
Così ho deciso di fare una RM, senza contrasto, e da lì non è risultato niente, tutto nella norma... Ma la mia domanda è questa, se ho le fitte dolorose sempre in quei punti, e una cefalea tensiva costante (che non mi comporta dolore a tutto il capo, ma solo peso), che cos'è?
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7k 193 52
Incongruenze "...ha detto che ho la cefalea tensiva ma che secondo lei era psicologica...".
Tutte le cefalee muscolo-tensive hanno una componente psicogena.
Inoltre ma se la convinzione è che abbia solo genesi psicogena perchè la RM?
Chi doveva essere rassicurato: paziente o medico?

Al termine di ciò quale è il trattamento di profilassi prescritto?
Poichè la cefalea prima che diventi cronica per abuso di analgesici al bisogno necessita di un trattamento in profilassi.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Allora rm per il paziente, non su indicazione del medico, nessun trattamento prescritto da nessun medico... Il mio timore, siccome era una cosa localizzata era che fosse aneurisma, ma può essere uno cicatrizzato che ogni tanto sanguina?
[#3]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7k 193 52
Probabilmente è una cefalea muscolo tensiva con una componente da stress. In ogni caso il risultato RM riferisce essere tranquillizzante, giusto?
Nel caso se crede potrebbe riportare il referto tra "virgolette".

Un aneurisma non è causa di dolore se non al momento del sanguinamento. In questo caso il dolore è molto intenso, descritto come ottenebrante o come a colpo di pugnale dai pazienti che hanno avuto una rottura aneurismatica con sanguinamento.

Per quel che concerne la profilassi la neurologa che la ha visitata forse ha ritenuto il disturbo così leggero da non giustificare un trattamento quotidiano per la profilassi.

Può sempre tornare per discutere con l collega questo aspetto o eventualmente chiedere un secondo consulto neurologico ad altro professionista.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Il referto non ha riscontrato nulla, era una rm encefalo e tronco encefalico senza contrasto, sul foglio c'è proprio scritto che è tutto nella norma... siccome comunque questa cefalea tensiva persiste credo che dovrò trovare un'altro neurologo da cui farmi visitare, magari avrà un'opinione diversa dal precedente.
[#5]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7k 193 52
Mi sembrava di aver scritto nel contatto precedente "...Può sempre tornare per discutere con il collega questo aspetto o eventualmente chiedere un secondo consulto neurologico ad altro professionista...".

Pertanto mi sembra si stia dicendo la medesima cosa...
[#6]
dopo
Utente
Utente
Si, infatti sostenevo ciò che lei aveva detto, niente di più... L'unico mio problema fastidioso, sono appunto questi dolorini che avvengono proprio dietro l'orecchio, e la cefalea tensiva sempre presente... vedremo questo altro neurologo, la ringrazio comunque per la partecipazione alla discussione dr Poli.

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto